Silas: il gattino pelleossa

News

Silas: il gattino pelleossa

Silas, gattino abbandonato viene salvato da una famiglia della Florida. Oggi è un gatto in salute, con un account Instagram con oltre ventimila followers.

C’era una volta un gattino bianco che nessuno voleva. Era magro, debole e probabilmente malato. Sarebbe morto vagabondando per le strade se una famiglia della Florida non l’avesse salvato da morte certa e accolto nella loro casa. Coperto di pulci, gli occhietti incrostati di sporcizia, anoressico, anemico, il gattino sembrava non farcela. Ma grazie alle cure e all’amore della sua famiglia è guarito ed è cresciuto fino a diventare un bellissimo micione, con un pelo bianco morbido e vaporoso, simile ad una piccola nuvola. Quella che prima era un gattino magrolino oggi si chiama Silas, probabilmente come il monaco albino del Codice da Vinci, ed ha un account Instagram tutto suo, con quasi ventimila followers (si sa che i gatti spopolano su internet…), sotto il nome di sir_silas_kitty.

I suoi padroni si divertono a postare foto su foto che fanno impazzire tutti i cat-addict di internet, insieme al suo fratellino Lincoln, un gatto di razza ragdoll che la famiglia di Silas ha adottato dopo aver trovato Silas. I due vanno d’amore d’accordo, difatti spesso i padroni di Silas postano foto dei due che si coccolano o schiacciano un pisolino insieme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche