Silvio Berlusconi a Matrix. Ancora Renzi nei pensieri dei Berlusconi

Firenze

Silvio Berlusconi a Matrix. Ancora Renzi nei pensieri dei Berlusconi

Berlusconi è intervenuto ieri sera alla trasmissione di Alessio Vinci, Matrix, e intende dire sì alla tassa di scopo per Firenze. Ha poi così commentato il suo incontro con Matteo Renzi ad Arcore: “è venuto da me e mi ha chiesto di incontrarmi per un problema che riguarda la sua città e che probabilmente posso risolvere: tassare con un euro al giorno i turisti, cosa che esiste già a Roma e quindi credo che sia assolutamente logico farlo per Firenze e Venezia”. Prosegue poi prendendo anche le difese del primo cittadino di Firenze:”Assurdo che in questo paese si criminalizzi un sindaco che è venuto da me a parlare dei suoi problemi”. Per il premier inoltre Renzi ha «portato nella sinistra un vento di novità» e a sua figlia “piacerebbe che venisse nel Pdl”.
Renzi incassa i commenti positivi nei suoi confronti e così rilancia: “Fossi il presidente Berlusconi mi preoccuperei, perché rischiamo di strappargli i voti anche in casa.

Ma per adesso ci accontentiamo di strappargli il contributo di soggiorno e aspettiamo che il governo traduca in norme il giusto convincimento del premier.” E sul suggerimento di entrare nelle file del Pdl: “non appartiene al mio stile. Sono socio fondatore del Pd, questa è casa mia e continuerò a lavorare per un partito nuovo capace di convincere gli italiani e far tornare a credere le persone nella politica”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*