Simona Tagli ed il mistero dei gatti deceduti, aperta un’inchiesta COMMENTA  

Simona Tagli ed il mistero dei gatti deceduti, aperta un’inchiesta COMMENTA  

Drammatica vicenda per l'ex Soubrette della tv

simona tagli
Chi ha ucciso i gatti di Simona Tagli?

Milano, i gatti di Simona Tagli vengono trovati misteriosamente morti sul pianerottolo di casa. La Showgirl pensa ad un assassinio.

Tragedia per Simona Tagli, ex Soubrette che, in passato aveva fatto parlare unicamente per la propria avvenenza. Purtroppo, un dramma si è consumato sul pianerottolo di una palazzina di Milano, davanti agli occhi sbigottiti dei passanti. Simona Tagli ha rinvenuto i tre gatti con cui viveva senza vita davanti al portone della palazzina in cui dimora, a Milano. Ha sporto denuncia e la Procura di Milano ha aperto un’inchiesta. I gatti si sono gettati dal balcone o sono stati assassinati? Un vero e proprio giallo che, per la soubrette, avrebbe un’unica soluzione.

Dramma senza fine per Simona Tagli, i fatti

Simona Tagli incolperebbe il custode, forse per delle vecchie ruggini condominiali. Tuttavia, al momento nessuna pista sembra portare all’uomo ma indirizza unicamente verso un orrendo incidente.

In effetti, i gatti della Tagli avevano libero accesso al balcone del suo appartamento, al quinto piano e potevano anche accedere a quello dell’appartamento contiguo. I gatti potrebbero essersi gettati nel vuoto oppure esiste un’altra macabra spiegazione all’orrendo accadimento?

Pare strano che tutti e tre i gatti abbiano compiuto simultaneamente un volo dal quinto piano e forse questo è ciò che ha insospettito l’ex Soubrette. Ad avvalorare l’ipotesi dell’incidente, però, anche la testimonianza di un vicino che ha asserito di aver sentito un colpo sordo nel cuore della notte precedente al ritrovamento. La Procura indagherà sull’accaduto, ma al momento nessuna prova sembra collegata all’effettivo assassinio del gatti della Showgirl. Una tragedia affettiva senza fine per l’ex diva della tv che ci auguriamo si possa concludere nel migliore dei modi. Solo chi vive con un animale da compagnia sa, infatti, quanto possa diventare importante e come possa essere considerato a tutti gli effetti come un figlio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*