Simpson, Nuove Voci per Bart e Marge

Cultura

Simpson, Nuove Voci per Bart e Marge

Da questa settimana è trasmessa su Italia 1 la 23° stagione dei Simpson, con una grossa novità: le voci di Bart, Marge e Nonno Simpson sono cambiate.

Se negli Usa la questione del rinnovo dei contratti ai doppiatori si è faticosamente risolta, da noi la faccenda si fa più spinosa, con Fox e Mediaset che hanno imposto una riduzione massiccia del compenso per tutti i doppiatori.

La decisione non è andata giù ad Ilaria Stagni – voce di Bart – e a Liù Bosisio – voce di Marge – che hanno deciso, entrambe e a malincuore, di lasciare il programma.

Così spiega la Stagni: «Dopo 25 anni di collaborazione, Mediaset e Fox tramite la Sedif di Marco Guadagno, ci hanno chiesto di accettare una decurtazione di circa il 67% dal nostro cachet maggiorato rispetto al contratto nazionale, ma lontano anni luce dai compensi dei nostri più fortunati colleghi d´Oltreoceano. Ottenuto dopo 25 anni di duro lavoro, come risultato avevamo accettato una riduzione del 40% ma non è bastata neanche quella.

Io e Liù Bosisio (Marge) non abbiamo accettato quello che ci è sembrato un ricatto più che una richiesta. Morale della favola? Stanno facendo i provini per sostituirci. Monica Ward (Lisa) ha accettato e credo anche Tonino(Accolla, voce di Homer, ndr). L’unica consolazione che ci resta è che molti dei nostri colleghi si rifiutano di andare al provino».

Gli appassionati del cartone animato hanno giurato battaglia e faranno di tutto per far tornare la direzione doppiaggi sui loro passi: sono state create anche numerose fanpage di protesta su Facebook.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche