Come sincronizzare telecomando wii non originale COMMENTA  

Come sincronizzare telecomando wii non originale COMMENTA  

Se avete acquistato un secondo telecomando bisogna sincronizzarlo alla console tramite due semplici procedure, spiegate nel dettaglio nei prossimi paragrafi.

Come si connette un telecomando alla console wii?

Se avete acquistato un secondo telecomando bisogna sincronizzarlo alla console tramite due semplici procedure, spiegate nel dettaglio nei prossimi paragrafi.

Il telecomando fornito in dotazione nella scatola originale è stato già accoppiato alla vostra console in fabbrica e non necessita di alcuna sincronizzazione. Tuttavia, affinché tutti gli altri eventuali telecomandi funzionino correttamente hanno la necessità di essere sincronizzati con la vostra console.

Due modi di procedere

Esistono infatti tue diverse tipologie di sincronizzazione:

  • Sincronizzazione Standard- Procedura per aggiungere altri telecomandi o sincronizzare nuovamente il telecomando fornito in dotazione. Usando questa procedura il telecomando rimarrà sincronizzato con la console fino ad una nuova sincronizzazione standard con una console diversa.
  • Sincronizzazione Temporanea- Procedura che permette di usare temporaneamente il telecomando con una console diversa dalla propria, oppure, di utilizzare il telecomando di un altro giocatore sulla propria console. Usando questa procedura il telecomando rimarrà sincronizzato con la console finché entrambi i dispositivi sono accesi, una volta spenti la sincronizzazione andrà persa.

SINCRONIZZAZIONE STANDARD

Note: prima di eseguire la sincronizzazione assicurati che le batterie siano inserite nel telecomando

  1. Premi il pulsante POWER sulla console Wii per accenderla.
  2. Rimuovi il coperchio della batteria sul retro del telecomando Wii che vuoi sincronizzare e apri lo sportello dello slot scheda SD sul fronte della console Wii.
  3. Premi entrambi i pulsanti SYNC. Il LED giocatore comincerà a lampeggiare.
  4. Quando il LED giocatore smette di lampeggiare, la procedura è terminata. Il LED giocatore che resta illuminato indica il numero del giocatore (da 1 a 4).

SINCRONIZZAZIONE TEMPORANEA

Note: quando si esegue questa procedura, le impostazioni della sincronizzazione standard vengono temporaneamente disattivate fino a quando la console non viene spenta. Quando si riaccende la console, si tornerà alla sincronizzazione standard.

Leggi anche: Automobilisti, ecco le 9 situazioni che lo fanno arrabbiare

  1. Premi il pulsante HOME su un telecomando sincronizzato con la console Wii.
  2. Seleziona dapprima Impostazioni telecomando Wii dal menu HOME, poi l’opzione Reimposta alla voce Collegamento.
  3. Premi contemporaneamente i pulsanti 1 e 2 del telecomando che vuoi sincronizzare con la console.
  4. Premi i pulsanti 1 e 2 contemporaneamente sul telecomando Wii per sincronizzarti con la console.

    Leggi anche: Guida senza patente e si schianta contro un albero. Grave 17enne

    Se stai sincronizzando diversi telecomandi Wii, premi 1 e 2 contemporaneamente senza esitazioni. L’ordine in cui vengono sincronizzati i telecomandi Wii sarà anche l’ordine dei partecipanti ai giochi per più giocatori (da 1 a 4). I LED giocatore lampeggiano durante la sincronizzazione: quando smettono di lampeggiare, la procedura è terminata

 

Leggi anche

Come aggiornare Kindle
Tecnologia

Kindle o Kobo: quale prendere, differenze

Kindle o Kobo? Ecco quali sono le principali caratteristiche e differenze dei due migliori "Ebook Reader" più utilizzati al momento. In questo articolo saranno confrontati i due migliori Ebook Reader più utilizzati al momento: il Kindle Classico e il Kobo Touch. Molti utenti, infatti sono interessati a conoscere le loro caratteristiche tecniche, i punti positivi e quelli negativi. Per quanto riguarda il primo possiamo dire che Amazon ha perfezionato la mira ed ha creato un lettore davvero valido. Inoltre ha presentato il prodotto ad un prezzo decisamente competitivo, infatti il Kindle Classico può essere acquistato sullo store di Amazon a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*