Sindaco di Pompei: niente luci natalizie, ma soldi per famiglie povere

Attualità

Sindaco di Pompei: niente luci natalizie, ma soldi per famiglie povere

pompei-300x225

I fondi stanziati per finanziare le attività natalizie (comprese le luminarie per le festività) saranno destinati ai servizi sociali per sopperire alle necessità delle famiglie bisognose. E’ di circa 25 mila euro l’importo che il Sindaco di Pompei, Nando Iuliano (PD) vuole indirizzare alle persone bisognose, anziché acquistare gli addobbi natalizi per abbellire la città. Nonostante si tratti di un gesto esemplare, non sono mancate le critiche anche piuttosto aspre da parte dell’opposizione dell’amministrazione cittadina, che lo definisce invece un’elemosina.

Botta e risposta tra primo cittadino e oppositori avvengono sulle pagine del social network Facebook, dove soprattutto il sindaco Iuliano si lascia andare spesso a comunicazioni piuttosto informali. Una vera e propria battaglia cittadina, quella riguardanti le luci natalizie nella Città degli Scavi. Chi la spunterà?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche