Sindaco timbra per segretaria, condannato COMMENTA  

Sindaco timbra per segretaria, condannato COMMENTA  

Truffa e falso sono i reati per i quali il Sindaco di Sauze d’Oulx (Torino), Mauro Meneguzzi, è stato condannato a due anni e quattro mesi. L’accusa ha riconosciuto il primo cittadino responsabile di aver timbrato il badge al posto della sua segretaria, Rita Bobba, che invece non si presentava in ufficio. Il gup Eleonora Pappalettere ha emesso la sentenza di condanna nei confronti dei due, che sono stati arrestati nel 2012 al termine di un’accurata indagine per mezzo di telecamere e rilevatori Gps. In più, come pena accessoria, Meneguzzi ha ricevuto l’interdizione dai pubblici uffici.


Il Sindaco del paese della Val di Susa si è giustificato asserendo che spesso la segretaria era impegnata in attività esterne al Comune e per questo non si trovava in ufficio

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*