Sintomi delle allergie al pesce COMMENTA  

Sintomi delle allergie al pesce COMMENTA  

Le allergie al pesce e ai crostacei vengono diagnosticate come allergie separate, con l’insorgenza dei sintomi che inizia tipicamente durante l’adolescenza. Queste allergie possono causare un insieme di sintomi che richiedono un immediato intervento medico. Si raccomanda di effettuare dei test allergologici in via preventiva per gli individui con una predisposizione genetica alle allergie al pesce.

Lasso di tempo

Le persone con allergie al pesce sono generalmente reattive a più di una specie e possono diventare sintomatiche con un’esposizione minima. Le reazioni allergiche al pesce alettato o ai crostacei si manifestano entro i 3 o 5 minuti dall’ingestione, inalazione o contatto con il prodotto scatenante e possono durare fino a 24 ore.

Leggi anche: Occhi arrossati al risveglio: le cause


Effetti

Le allergie al pesce e ai crostacei possono causare sintomi da lievi a gravi come orticaria, nausea, vomito, gonfiore e difficoltà respiratorie simili all’asma dovuti alle risposte dell’ istamina che infiammano i polmoni e i passaggi nasali.

Leggi anche: Occhi rossi: i rimedi naturali per guarirli


Considerazioni

Le allergie al pesce e ai crostacei possono scatenare una grave reazione allergica nota come anafilassi, nella quale le vie respiratorie si gonfiano e si chiudono, soffocando un individuo ipersensibile entro qualche minuto dall’esposizione all’allergene.


Avvertenza

L’anafilassi è accompagnata da un sapore caldo o piccante in bocca, gonfiore della lingua e protuberanze o eruzioni cutanee visibili nella bocca e viene trattata con un’iniezione di adrenalina che viene effettuata nella coscia per una difesa veloce dai sintomi dello shock anafilattico che può portare alla morte entro qualche minuto.

L'articolo prosegue subito dopo


Prevenzione/Soluzione

Una serie di test allergologici possono essere effettuati sulla pelle per determinare l’origine delle allergie ai frutti di mare. Di solito vengono prescritti antistaminici, iniezioni, steroidi, inalatori e iniezioni di epinefrina per curare individui allergici, oltre all’eliminazione di pesce e crostacei dalla dieta. Le persone con un’allergia al pesce dovrebbero informare i cuochi della loro condizione, poiché quando si prepara un pasto per un individuo allergico è necessario utilizzare utensili ed elettrodomestici da cucina diversi.

Leggi anche

fa
Guide

Shatush come si fa

Ormai chi non conosce lo shatush? Per chi ancora non lo sa, è una tecnica che crea sfumature naturali sui capelli in due fasi.Come si fa?Ecco come procedere Ormai lo shatush è una tecnica nota a tutti. Talmente in voga da essere ormai quasi fuori moda, lo shatush consiste nel creare sulla chioma delle schiarite con un effetto naturale. Più precisamente, la tecnica consiste nella decolorazione delle punte e della chioma inferiore per ottenere due colori in sintonia, che sfumano uno nell'altro. Dato che lo shatush arriva direttamente dalla California, ricorda un po' le sfumature dei capelli sotto i raggi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*