Sintomi di problemi epatici nel cane COMMENTA  

Sintomi di problemi epatici nel cane COMMENTA  

Ci sono molte cause delle malattie epatiche nei cani, ma i sintomi sono simili. Essi includono, sete, frequente urinazione, perdita di peso, mancanza di appetito, diarrea, vomito, letargia e itterizia.

Leggi anche: Cani e giochi pericolosi


Problemi epatici nel cane

Importanza

Molti di questi sintomi possono indicare altre condizioni oltre a problemi di fegato. L’itterizia indica sempre un aumento della bilirubina ed è sempre legata a patologie del fegato.

Leggi anche: Caratteristiche fisiche dei Dalmata


Periodo

Un cane che abbia qualunque di questi sintomi deve essere prontamente visitato da un veterinario. La diarrea e il vomito possono causare una veloce disidratazione nel cane, quindi un rapido intervento medico è cruciale.


Considerazioni

I sintomi di una malattia al fegato nei cani si possono sviluppare rapidamente o apparire in modo più graduale. In entrambi i casi possono indicare una grave condizione del fegato che richiede una diagnosi veloce.

L'articolo prosegue subito dopo


Prevenzione/soluzione

Non c’è modo di prevenire i problemi epatici nei cani, ma portandoli regolarmente a fare un check up e fornendo loro una dieta sana, i problemi al fegato possono essere evitati.

Avvertenze

L’insufficienza epatica può essere rapida e il danno esteso. Se il cane non viene diagnosticato prontamente e non viene istituito subito un trattamento, esso può essere in pericolo di vita.

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*