Sintomi di un'allergia alimentare - Notizie.it
Sintomi di un’allergia alimentare
Guide

Sintomi di un’allergia alimentare

Durante un attacco allergico, i sintomi possono variare a seconda di dove viene rilasciata l’istamina nell’organismo. Le reazioni allergiche possono essere semplici come starnuti o stomaco sottosopra, ma possono anche essere terrificanti come nel caso di uno shock anafilattico.

Sintomi digestivi

Mal di stomaco, nausea, vomito e diarrea sono tutti sintomi di una reazione allergica.

Sintomi cutanei

Eruzioni cutanee ed eczema possono comparire sulla pelle, insieme a gonfiore di labbra o gola, pochi istanti dopo aver ingerito un alimento.

Sintomi respiratori

Alcune allergie alimentari possono manifestarsi semplicemente provocando starnuti o tosse, ma reazioni gravi possono provocare anafilassi (difficoltà respiratorie causate da un blocco nella gola).

Altri sintomi

Le allergie alimentari possono anche causare stordimenti, capogiri o, in casi estremi, una perdita di conoscenza.

Allergie alimentari indotte dallo sforzo fisico

Non appena il corpo viene stimolato fisicamente, una persona può sentire prurito o avere capogiri. Possono manifestarsi eruzioni cutanee e perfino anafilassi.

Una condizione di questo tipo può essere prevenuta evitando di ingerire cibi a partire da due ore prima di svolgere attività fisica.

Allergie a frutta e verdura

Determinati frutti e verdure possono provocare un’allergia cross-reattiva. Le proteine presenti in determinati cibi possono provocare una reazione se una persona è allergica ai pollini simili a queste. Cucinare gli alimenti può alleviare queste allergie.

Come trattare un’allergia alimentare

Se una reazione allergica non è grave, può essere trattata con un antistaminico da banco come il Benadryl. Tuttavia, se una persona soffre di difficoltà respiratorie, eruzioni cutanee o grave gonfiore di bocca e occhi, è necessario l’intervento di un medico. L’utilizzo di una siringa di epinefrina spesso può ritardare l’insorgenza di uno shock anafilattico. Una reazione allergica come l’anafilassi può essere fatale se non trattata in maniera tempestiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*