Sintomi elevati enzimi del fegato COMMENTA  

Sintomi elevati enzimi del fegato COMMENTA  

Il controllo dei livelli degli enzimi del fegato fanno parte delle normali analisi del sangue. Un elevato livello di enzimi del fegato non indica sempre la presenza di una malattia. Nei casi in cui l’elevato livello di enzimi può essere indicativo di una malattia al fegato, il medico potrebbe dover effettuare ulteriori test. Nella maggior parte dei casi, un esame del sangue che indichi un livello elevato di enzimi del fegato è il primo segnale che una persona soffre di malattie al fegato.

Medicinali

Molte medicine, incluse quelle con obbligo di prescrizione, i farmaci da banco e prodotti di erboristeria, possono innalzare il livello degli enzimi del fegato. Se le analisi del sangue rivelano un alto livello di enzimi del fegato e si è sotto farmaci, il medico potrebbe dover ripetere il test in un momento in cui non si stanno assumendo farmaci.


Disturbi autoimmuni

I disturbi inclusi l’epatite autoimmune, la cirrosi biliare primaria e la colangite sclerosante primaria possono provocare un elevato livello di enzimi del fegato. Anche i disturbi che riguardano i dotti biliari possono provocare questa condizione.


Malattie metaboliche del fegato

Un effetto di malattie metaboliche del fegato, inclusa l’emocromatosi, hanno elevati livelli di enzimi del fegato.

Diabete

I diabeti hanno frequentemente elevati livelli di enzimi del fegato come risultato della malattia.


Alcol

Un elevato consumo di alcol può causare elevati livelli di enzimi epatici. In effetti, una malattia epatica costituisce un grave rischio per la salute legato all’alcolismo e all’eccessivo consumo di alcol.

L'articolo prosegue subito dopo


Calcoli biliari

Le persone con calcoli biliari spesso hanno un elevato livello di enzimi del fegato.

Tumore

I tumori del fegato, dei dotti biliari e del pancreas possono determinare un alto livello di enzimi del fegato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*