Sintomi gravi del reflusso acido COMMENTA  

Sintomi gravi del reflusso acido COMMENTA  

Il reflusso acido è una condizione caratterizzata dal reflusso del contenuto dello stomaco nell’esofago. L’esofago, o condotto alimentare, è un condotto muscolare che collega la bocca allo stomaco. Chiamato anche malattia da reflusso gastroesofageo, il reflusso acido provoca una serie di sintomi che possono essere lievi o gravi. Di seguito sono riportati alcuni dei sintomi gravi da reflusso acido.

Forte bruciore di stomaco

Quando la malattia da reflusso acido progredisce, si può soffrire di un persistente bruciore di stomaco che si verifica quando l’acido gastrico presente nei contenuti dello stomaco viene a contatto con la parete cellulare non protetta dell’esofago. Ciò causa una sensazione dolorosa di bruciore al petto, che in genere si irradia verso l’alto.


Dolore al petto

Il reflusso acido può causare forti dolori al petto localizzati dietro lo sterno. Questo è il dolore toracico non cardiaco, che spesso può essere così grave da essere confuso con i sintomi di una patologia cardiaca.


Rigurgito

Nei casi più gravi di reflusso acido, gli alimenti non digeriti e gli acidi dello stomaco salgono su per l’esofago fino ad arrivare alla bocca. Questo sintomo si verifica generalmente dopo aver consumato un pasto. Gli acidi rigurgitati dello stomaco possono entrare nella trachea, provocando un respiro affannoso e altri sintomi simili.


Difficoltà a deglutire

L’esposizione continua dell’esofago ai liquidi presenti nello stomaco può causare infiammazione e cicatrizzazione della mucosa esofagea. Con il tempo, quest’ infiammazione restringe l’esofago causando difficoltà nella deglutizione e può causare anche una sensazione come di un nodo alla gola.

L'articolo prosegue subito dopo


Danni alla gola

Oltre a danneggiare l’esofago, l’acido gastrico presente nei fluidi dello stomaco può danneggiare gola e laringe. Questo danno si manifesta con sintomi che includono mal di gola persistente, respiro affannoso e soffocamento notturno. I danni alla laringe tendono anche a causare raucedine e laringite.

Erosione dei denti

Quando il contenuto dello stomaco viene rigurgitato dalla bocca, gli acidi gastrici ammorbidiscono ed erodono lo smalto dei denti, esponendo lo strato interno del dente, la dentina. Questa erosione dentale, a sua volta, provoca sintomi come  colorazione dei denti, sensibilità particolare a caldo e freddo e anche perdita dei denti. Col passare del tempo il riflusso acido può anche causare dolori alla bocca.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*