Sintomi iniziali insufficienza cardiaca - Notizie.it

Sintomi iniziali insufficienza cardiaca

Guide

Sintomi iniziali insufficienza cardiaca

Che vi siano stati diagnosticati problemi di cuore o meno, ci sono dei sintomi che è sempre meglio tenere d’occhio, soprattutto per non farsi trovare impreparati nel caso di una insufficienza cardiaca.

L’insufficienza cardiaca, detta anche “scompenso cardiaco”, indica uno stato particolare in cui il cuore non riesce a pompare come dovrebbe il sangue sufficiente per fare funzionare l’intero organismo .

I sintomi che si possono riscontrare nelle prime fasi di questo scompenso sono molteplici, e possono variare da paziente a paziente. Alcuni di questi, tuttavia, sono ricorrenti e potrebbero esserci di grande aiuto per capire se qualcosa non va e se sia il coso di chiedere aiuto a uno specialista.

Tra questi sintomi troviamo il gonfiore di piedi o gambe, perdita di appetito in seguito a forti dolori addominali, disturbi del sonno dovuti a problemi di respirazione, colpi di tosse con perdita di mucose giallastre o rosse.

Se doveste trovarvi ad avere queste sintomatiche, non esitate a chiedere consiglio al vostro medico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*