Siria, Obama: passi in basi alle armi chimiche COMMENTA  

Siria, Obama: passi in basi alle armi chimiche COMMENTA  

Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha dichiarato, nella conferenza stampa congiunta tenuta con il premier britannico David Cameron, che l’America intende proseguire le indagini per scoprire l’eventuale utilizzo di armi chimiche da parte della Siria. In base a questo elemento, si deciderà quale strategia è meglio adottare.


Intanto il Dipartimento di Stato americano avvisa che, molto probabilmente, la conferenza di pace sulla Siria sarà rimandata a Giugno. La situazione in questo paese resta drammatica, con centinaia e centinaia di morti tra la popolazione civile.

Come ha sottolineato Obama, per l’America è di prioritaria importanza, prima di attuare qualsiasi intervento, capire se la Siria possiede ed utilizza le armi chimiche.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*