Siria, tv: attentati agli edifici di sicurezza a Damasco. Diverse vittime civili e militari COMMENTA  

Siria, tv: attentati agli edifici di sicurezza a Damasco. Diverse vittime civili e militari COMMENTA  

Siria, tv: attentati a edifici sicurezza a Damasco decine fra morti e feriti
Una trentina sono stati trasportati in ospedale. Le esplosioni vicine alle sedi di potere. Si parla di attacchi terroristici

AGGIORNAMENTO – Sono due le auto bomba esplose oggi contro altrettanti edifici della sicurezza a Damasco, provocando la morte di diverse persone, ha riferito la televisione di stato siriana.

Leggi anche: Genitori danno per errore metadone alla figlia: bimba ricoverata


‘Gli attacchi terroristici hanno provocato diverse vittime, sia civili, la maggior parte, che militari”, ha detto la tv di stato.

Secondo la tv, dalle prime indagini emerge che dietro gli attentati ci sarebbe al Qaeda. Un testimone dell’Osservatorio siriano per i diritti umani ha detto di avere sentito un’intensa sparatoria dopo le esplosioni.

Leggi anche: Studente 22enne controlla il conto online e fa una scoperta choc


Gli attacchi si verificano il giorno dopo l’arrivo a Damasco dei primi osservatori di una missione della Lega Araba che avrà il compito di controllare che la Siria si attenga al piano di pace, studiato per mettere fine a mesi di scontri sanguinosi.


Le forze di sicurezza siriane hanno messo in atto una dura repressione negli ultimi nove mesi nei confronti delle proteste anti-governative.

Secondo l’Onu sono 5mila i morti da marzo scorso, quando è cominciata la protesta.

L'articolo prosegue subito dopo

Una protesta che lo Stato siriano non riesce a non reprimere nel sangue.

Leggi anche

Referendum: Piero Pelù denuncia un'anomalia
News

Referendum: Piero Pelù denuncia un’anomalia

Inizia la saga delle denunce per scorrettezze durante la fatidica giornata del referendum costituzionale. Il noto cantante Piero Pelù, frontman del gruppo rock dei Litfiba, ha pubblicato alcune fotografie scattate in segreto durante le operazioni di voto che lo hanno visto esprimere la propria preferenza sulla scelta di modificare la Costituzione, attraverso il referendum in corso di svolgimento da ieri. Pelù ha pubblicato le immagini sulla propria pagina Facebook ufficiale aggiungendo: "LA MATITA CHE HO USATO PER VOTARE ERA CANCELLABILE. Dopo aver provato su un foglio e averlo constatato ho denunciato la cosa al presidente del mio seggio. Fatelo pure Leggi tutto

1 Trackback & Pingback

  1. Siria, tv: attentati agli edifici di sicurezza a Damasco. Diverse vittime civili e militari - Allnewz.it | Allnewz.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*