Siti come airbnb per mettere in affitto il proprio appartamento

Guide

Siti come airbnb per mettere in affitto il proprio appartamento

Articolo sponsorizzato da:
Guest Hero è la società leader nella gestione degli appartamenti in affitto breve. Ci occupiamo di tutto, dal check in ad ampliare la visibilità del tuo appartamento online! Siamo degli eroi per i tuoi ospiti. Conosciamoci: www.guesthero.com

Devi mettere in affitto il tuo appartamento? Ecco una serie di siti che possono aiutarti.

Oltre ad Airbnb, sono molti i siti che possono aiutarti e dove puoi mettere in affitto il tuo appartamento. Vediamone qualcuno.

Tra i siti da tenere d’occhio vi è, per quanto riguarda la zona di New York, Zumper, con una lista di appartamenti e anche di mappe in cui trovare quello che cerchi.

Padmapper: una semplice interfaccia e tutti i filtri utili per trovare o affittare l’appartamento, con numero di stanze e molto altro.

Mynewplace: è l’ideale anche grazie a foto utili di ogni appartamento per capire qual è l’appartamento e come averlo.

Anche Windu offre il meglio degli appartamenti che puoi affittare e prenotare, sia per una vacanza in qualche località vacanziera, ma anche come appartamento di città.

Leggi anche: Quali sono i costi del servizio per i proprietari su Airbnb

Anche il sito di Craiglist ti può aiutare per trovare o affittare un appartamento adatto a te e alle tue esigenze.

In Italia, il sito di rentapartmentinitaly è perfetto per trovare la casa che vuoi da affittare con tutte le esigenze, il comfort e ciò che è maggiormente necessario per te in ogni città da Milano a Bologna a Roma, ecc.

Sono siti utili che ti invitiamo a controllare per trovare l’appartamento che più ti piace.

Guesthero è il nuovo servizio innovativo per la gestione degli affitti brevi su Airbnb. Si basa su una commissione sull’affitto del proprietario dell’immobile, il quale potrà demandarne integralmente la gestione in tutti i suoi aspetti ai professionisti di Guesthero, start up innovativa con base a Milano ma che già programma di espandersi in altre città italiane. Tramite tale servizio l’host potrà migliorare il suo ranking e incrementare le proprie possibilità di guadagno giornaliero, senza occuparsi personalmente di qualsiasi aspetto inerente all’affitto breve, dall’accoglienza dell’ospite fino alle pulizie di fine soggiorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*