Skoda Kodiaq 2017: caratteristiche, consumi, prezzi

Motori

Skoda Kodiaq 2017: caratteristiche, consumi, prezzi

Skoda Kodiaq 2017: caratteristiche, consumi, prezzi

La nuova Skoda Kodiaq 2017 si colloca tra i SUV di fascia media. La concorrenza è molta, sarà stata all'altezza? Vediamolo insieme

E’ appena uscita la nuova nata in casa Skoda : ecco la Kodiaq 2017, la Sport Utility Wagon della casa boema. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche e come si comporta su strada. Sarà stata all’altezza? Vediamolo insieme.

Caratteristiche

Si tratta del primo SUV della storia del marchio ceco; un bel traguardo se si pensa a quando e come è partita. La Kodiaq fa parte integrante di un progetto di cambiamento radicale basato sul rinnovamento e l’ampliamento dei modelli di casa Skoda: iniziato con l’Octavia, ora l’attenzione è posta su questo SUV di medie dimensioni, con il preciso obiettivo di inserirsi con successo in un segmento fino ad ora inesplorato e in continua evoluzione. La concorrenza è agguerrita perché si tratta di scontrarsi con calibri come la Ford Kuga, la Nissan X-Trail e la Kia Sportage. Il nuovo modello possiede tutti i valori che contraddistinguono il marchio: design accattivante e caratteristico, ampi spazi all’interno dell’abitacolo, tecnologie al passo coi tempi e le inconfondibili Simply Clever Solutions.

Da cosa deriva questo nome particolare? Prende il nome da un’isola dell’Alaska e dagli omonimi orsi bruni che la popolano. La scocca di riferimento di Kodiaq è la stessa utilizzata da Volkswagen Tiguan e Audi Q2. Ora entriamo più nel dettaglio per scoprire la scheda tecnica.

Dopo averle dato un primo sguardo, Skoda Kodiaq appare molto aggressiva e imponente, grazie anche alle sue linee ben marcate e spigolose, con un profilo deciso e slanciato. Nella parte frontale è ben visibile la maschera con le prese d’aria e i fari a led, elemento che ormai ritroviamo nei modelli dalla fascia media in su. Questi si sposano perfettamente con il cofano quasi piatto. Nella parte laterale, ci sono delle nervature che servono per creare dei contrasti chiaro/scuro che danno dinamicità al SUV. Soprattutto nel posteriore, ricorda i modelli Volkswagen e Audi sopra citati; d’altra parte si parla della stessa scocca.

Lo spoiler è disponibile su tutti i modelli, così come i sensori di parcheggio affiancati da 4 telecamere che facilitano le manovre. Per quanto riguarda la scelta dei cerchi, abbiamo quelli da 18 pollici oppure, se vogliamo essere ancora più sportivi, ci sono quelli da 19, coi quali non passeremo certo inosservati. Parlando di Simply Clever Solutions, notiamo che sono presenti una sorta di piccoli paraurti per proteggere lo spigolo delle portiere ed evitare di ammaccare le auto accanto in caso di parcheggi poco agevoli.

Passando agli interni, ci rendiamo conto che la nuova Kodiaq non punta molto sullo stile ma piuttosto sulla funzionalità: lo spazio a disposizione è notevole, le finiture sono ben curate ma il design è troppo lineare e non si avvicina nemmeno ai due SUV citati in precedenza. Nonostante questo, gli elementi positivi non mancano: il display da 8 pollici al centro della plancia con touch screen ha diverse funzioni utili, tra cui un quadro delle prestazioni molto accurato.

Dal punto di vista multimediale, la Kodiaq è al passo coi tempi: sempre connessa a internet grazie alla Sim concessa da Skoda, in modo da poter sfruttare il piano dati. E’ previsto anche il supporto ad Apple CarPlay e Android Auto. Dalla parte del passeggero, ci sono due comodi cassetti e i sedili elettrici sono comodi, accoglienti e facilmente gestibili grazie ai comandi laterali. I sedili posteriori sono ampi e comodi per la gioia dei più alti di statura. I passeggeri possono gestire il climatizzatore da dietro, collegare gli smartphones usando le due porte USB oppure ricaricare il PC con la presa da 220V. Uno dei punti di forza è senz’altro la possibilità di ospitare a bordo 7 passeggeri, grazie a un modulo interno che permette il settaggio in modo semplice. Tra le Clever Solutions, abbiamo la possibilità di inserire gli ombrelli nei fori delle portiere e la luce del bagagliaio estraibile per qualsiasi necessità.

Passando agli allestimenti di Kodiaq 2017, ne troviamo quattro.

Il modello base, l’Active, comprende il clima manuale, schermo touch da 6,5 pollici, presa USB, connessione Bluetooth, Front Assist con riconoscimenti pedoni e volante in pelle. Il secondo è l’Ambition che prevede rispetto all’Active il clima automatico bizona Smartlink, sensori di parcheggio posteriori e dispositivo di riconoscimento stanchezza conducente. Il terzo tipo di allestimento è l’Executive, che comprende i colori metallizzati, navigatore satellitare e la funzione Offroad per il 4X4. L’allestimento top è lo Style che comprende anche i sensori di parcheggio anteriori, cerchi da 19 pollici, Cruise Control, fari a LED e sistema di apertura e chiusura senza chiave.

Dimensione auto e bagagliaio

Se parliamo di dimensioni, la Skoda Kodiaq non resta indietro collocandosi al top della classe. La lunghezza è di 4,69 metri, la larghezza è di 1.88 metri ed è alta 167 centimetri, con un passo di 2 metri e 79. Il veicolo può ospitare 7 passeggeri e il bagagliaio, per la versione a 5 posti, è di 720 litri, fino ad arrivare a un massimo di 2065 litri.

Si tratta senza ombra di dubbio di numeri importanti.

Quanto consuma

Per quanto riguarda i consumi, possiamo dire che i risultati complessivi sono buoni. Con il ciclo combinato, il motore diesel da 150 cavalli arriva a consumare 5 litri ogni 100 chilometri, ossia fa 20 km con un litro. Il motore benzina per 100 km ha bisogno di un litro in più.

Motori

I motori disponibili al lancio sono tre: il 1,4 a benzina e 2.0 diesel da 150 e 190 cavalli, ovviamente Euro 6. Da un punto di vista delle prestazioni, il motore più interessante è il diesel da 190 cv, dove si passa da 0 a 100 km/h in soli 8,6 secondi con una velocità massima di 210 km/h.

Listino prezzi

Con riferimento ai tre modelli al lancio, quello benzina, ovvero il 1.4 TSI 125 cavalli parte da 23.950 Euro con allestimento Active e arriva a 29.500 Euro con l’allestimento Style. La versione diesel 150 cavalli parte da 29.950 Euro e arriva fino a 35.700 Euro. Quella da 190 cavalli costa 39.450 Euro.

Su strada, la nuova Skoda Kodiaq, testata col modello diesel top di gamma, è piacevole da guidare e la guida è fluida e senza intoppi, grazie anche a tutta una serie di aiuti alla guida disponibili, come il Traffic Jam Assist che permette alla vettura guidare in modo autonomo sotto i 60 km/h. Risulta ben bilanciata e il rollio è molto limitato. Nel fuoristrada si porta in giro con grande facilità, sia in salita che in discesa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche