Smagliature: possibili rimedi per eliminarle

Donna

Smagliature: possibili rimedi per eliminarle

smagliature

Le smagliature sono delle cicatrici cutanee causate dalla rottura delle fibre elastiche del derma. Ecco alcuni rimedi per eliminarle e alleviarne i sintomi.

Introduzione

Le smagliature sono delle cicatrici cutanee causate dalla rottura delle fibre elastiche del derma. Colpiscono alcune zone specifiche del corpo (cosce, glutei, addome, seno, fianchi) e si presentano durante la gravidanza, a causa di un cambiamento nella dieta (aumento/diminuzione del peso) o durante il periodo adolescenziale.

Le smagliature sono causate da scompensi ormonali (sovrapproduzione di corticosteroidi), gravidanza (aumento di peso e tensione della pelle), denutrizione, uso prolungato di cortisone, genetica e problemi di circolazione sanguigna.
Il cambiamento di colore delle smagliature da rosso a bianco è dovuto all’atrofizzazione della pelle, che diventa fibrosa: a causa della mancata circolazione del sangue, la pelle diminuisce e si creano dei solchi di colore bianco.

Inotre, vi sono degli accorgimenti di cui tenere conto per evitare l’insorgere delle smagliature: tra questi vi sono l’eccessivo consumo di fumo e caffè, i prolungati bagni bollenti e un’alimentazione poco sana e priva di movimento fisico.

Come eliminare la smagliature: SOS Smagliature

sos-smagliature

Con SOS smagliature si possono ottenere tanti risultati in poco tempo (due settimane), grazie all’efficacia di questo prodotto utlissimo per combattere il problema delle smagliature.

Ecco come funziona e quali sono i principi attivi contenuti nella crema.
Innanzitutto vi si trova l’estratto di semi di Pisum Sativum che protegge e ripara la pelle rendendola compatta ed elastica; l’olio di argan invece ne favorisce la freschezza e il ringiovanimento; le vitamine A, C ed E levigano e correggono i segni del tempo; infine la manilkara multinervis migliora il tono della pelle stimolando l’elastina associata alle proteine.

Questa crema, quindi, nutre, tonifica e rende la pelle elastica.

Grazie alla sua texture molto morbida rende il massaggio mattutino quotidiano piacevole e veloce, quello serale addolcente e tranquillizzante.

E’ molto indicata per le donne in gravidanza (a partire dal terzo mese fino ai 3 mesi successivi al parto) poichè questa crema riesce ad agire in profondità in modo efficace senza andare ad intaccare il naturale sviluppo della pelle, lasciandola respirare.

SOS smagliature può essere usata anche per prevenire l’arrivo delle smagliature stesse.

Come affermato dal Dottor. Bruno Prisco, “Con SOS smagliature i risultati saranno visibili in appena 2-4 settimane e come dimostrato dalle indagini svolte nel 95% casi il cliente si dichiara entusiasta! Non solo non si creeranno nuove e fastidiose smagliature sul tuo corpo, ma quelle già presenti si ridurranno drasticamente e la tua pelle risulterà visibilmente liscia e rassodata!”

La crema è consigliatissima anche da molte mamme, come la trentaquattrenne Giulia, che afferma: “Sono diventata mamma da meno di 1 anno.

Sono sempre stata abbastanza vanitosa e non mi vergogno ad ammetterlo. E per quanto abbia accolto la notizia della gravidanza con gioia ed entusiasmo indescrivibile, non nego che mi spaventava come poteva reagire il mio corpo e i segni che il parto avrebbe lasciato su di esso. Allora iniziai ad informarmi in maniera quasi ossessiva, dottori, amici, libri e infine, ovviamente, anche il web. Ed è proprio a questo punto che ho scoperto SOS Smagliature. Tutte le recensioni ne parlavano in maniera egregia.

Come eliminare le smagliature: altri prodotti

Eliminare del tutto le smagliature è praticamente impossibile: una volta che si presentano sulla cute, infatti, sono di colore rossastro ma dopo poco tempo diventano strisce biancastre che restano sulla pelle molto a lungo. Si può, però, alleviarle e renderle meno evidenti. Ecco alcuni metodi efficaci.

Ogni crema (o metodo) è però conforme allo stadio in cui sono le smagliature: il primo è quando si sono appena formate e si presentano di colore rosso, il secondo invece è lo stato avanzato e le smagliature sono di color bianco panna.

Per il primo stadio si consiglia di lenire il rossore, usando oli come quello di oliva o mandorla, ricchi di vitamina E che stimola la circolazione sanguigna e limita la formazione del rossore.
Un altro metodo molto efficace è il massaggio linfodrenante che si può fare sia nei centri estetici che a casa attraverso l’utilizzo di macchinari appositi, creati ad hoc per questo tipo di problema cutaneo.

Anche questo massaggio stimola la circolazione del sangue e alleggerisce gambe e braccia che saranno più libere di “respirare” ed eliminare le tossine.
Anche la ginnastica passiva è un sistema molto usato dalle donne che combattono contro le smagliature: alcuni elettrodi vengono posizionati sulle zone colpite e, grazie a piccole stimolazioni elettriche, si muovono in circolo, facendo si che la circolazione sanguigna diventi più fluida senza fare il minimo sforzo.

Per il secondo stadio, invece, è necessario rivolgersi al dermatologo prima di affrontare le smagliature, perchè bisogna stabilire di che tipo sono e quale sia il metodo migliore per provare ad eliminarle.
Uno dei metodi più efficaci è la tecnica di dermoabrasione che consiste nell’eliminare attraverso un laser speciale uno strato di pelle superficiale facendo sì che la pelle sottostante si debba rigenerare, eliminando così la smagliatura.
Se si preferisce evitare l’utilizzo del laser, i dermatologi consigliano di ricorrere all’acido ialuronico, contenuto in diverse creme apposite, che va a riempire i buchi lasciati dalle smagliature, coprendoli completamente.
Un altro tipo di acido usato per eliminare le smagliature è quello boswelico che deriva da una pianta, la boswelia serrata, che aiuta a aumentare la produzione di elastina e collagene inibendo i radicali liberi e lo spostamento dei globuli bianchi verso il luogo dell’infezione.

Inoltre, rende la pelle elastica, impedendone la rottura.

Principi attivi e vitamine da ricercare negli ingredienti delle creme contro le smagliature

Come detto in precedenza, le smagliature vanno a colpire parti molto delicate (e spesso evidenti) della pelle, anche in gravidanza. Per questo motivo bisogna prestare molta attenzione quando si vanno a scegliere le creme per eliminarle.
Queste, infatti, come consigliato dai dermatologi, devono contenere prodotti naturali, che non vadano ad intaccare il sistema di rigenerazione dello strato cutaneo. Scegliendo creme non naturali si rischia di eliminare le smagliature incorrendo in altri tipo di problemi cutanei come allergie, eritemi.

Le vitamine che devo essere presenti nelle creme sono la A e la E, che leniscono e aiutano la stimolazione della circolazione sanguigna. Inoltre devono contenere oli essenziali come la calendula o il geranio che rendono la pelle elastica.

Se si preferiscono creme neutre, inodori, si consiglia l’utilizzo di creme a base di acido ialuronico che rende la pelle elastica.

Rimedi naturali per eliminare le smagliature

Esistono in commercio creme ancora più naturali, ovvero a base di un solo estratto da una pianta.

Ad esempio l’olio di karitè o di cocco, la rosa mosqueta e l’olio di avocado. Perchè siano efficaci, bisogna lasciarli in posa almeno una decina di minuti.

Un altro prodotto molto utile è l’argilla ventilata che si trova facilmente nelle farmacie o erboristerie specializzate: si applica il prodotto sulla zona interessata e si lascia in posa finchè non diventa secco. Dopo pochi minuti si risciacqua con abbondante acqua fredda.

Più nello specifico, il burro di karitè aiuta a ridare elasticità alla pelle ma va applicato in maniera costante per almeno un mese, preferibilmente con un massaggio dopo la doccia.
L’olio di argan, invece, deriva da una pianta del Marocco e ha proprietà nutrienti ed antiossidanti. Si trova in commercio in piccole fiale che vanno usate una volta al giorno nella zona interessata.
Anche l’aloe vera in gel aiuta a prevenire e curare la formazione di smagliature: grazie ai suoi principi attivi rende la pelle più tonica e compatta.

Il gel, inoltre, ha il vantaggio di assorbirsi molto rapidamente!.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche