Smalto semipermanente: come si toglie a casa
Smalto semipermanente: come si toglie a casa
Donna

Smalto semipermanente: come si toglie a casa

Smalto semipermanente
Smalto semipermanente: come si toglie a casa

Smalto semipermanente: come si toglie a casa. Consigli utili per rimuovere lo smalto semipermanente direttamente a casa vostra

Amate lo smalto semipermanente? Ecco come rimuoverlo da casa, ottenendo un risultato impeccabile. Comprendere come eliminare lo smalto senza rovinare le unghie è facile, soprattutto se ci si rifornisce degli strumenti appropriati. È fondamentale scegliere una buona lima, il solvente giusto, e il gioco è fatto.

Come rimuovere il semipermanente a casa

Per rimuovere lo smalto semipermanente senza rovinare le unghie è essenziale seguire dei passaggi obbligati. Attraverso queste fasi infatti, sarà possibile rimuovere lo smalto senza fare danni. La prima cosa da fare è limare lo strato superficiale lucido dell’unghia. Dopodiché, usare l’acetone per smalto semipermanente e mettere le unghie in posa con carta stagnola, avvolte da dischetti di cotone oppure ovatta imbevuti di solvente. Rimuovere quindi lo smalto tramite utilizzo di spingicuticole.

Nello specifico, iniziare grattando la parte lucida e superficiale dello smalto con una lima. Quando esso sarà diventato opaco, procedere con la rimozione tramite apposito remover. È bene sapere che non si può usare un acetone qualunque per la rimozione del semipermanente.

E, soprattutto, l’acetone da solo non è sufficiente per eliminare totalmente colore e gel. Procedere con una mano alla volta e preparare carta stagnola e dischetti di cotone. Mettere il remover per smalto semipermanente su 10 dischetti e farli aderire bene avvolgendo attorno a ogni singolo dito della stagnola.

Restare così in posa per circa 15 minuti. Questo tempo serve a dare l’opportunità al solvente di agire in maniera efficace. Solo dopo si potrà procedere alla rimozione del semipermanente. Una volta tolta la stagnola, il colore sarà andato via quasi del tutto. Tramite lo spingicuticole, da utilizzare con estrema cura per non autolesionarsi, rimuovere i residui. Dopo aver rimosso completamente lo smalto, applicare una buona crema per le mani e per le unghie. In questo modo mani e unghie risentiranno meno dello stress a cui sono state sottoposte per via della rimozione. Un metodo semplice, efficace e gratuito che vi permetterà di risparmiare tempo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Occhi verdi
Donna

Come esaltare gli occhi verdi

di Notizie

Gli occhi verdi spesso non vengono notati a causa di un make up sbagliato. Con qualche semplice trucco si può esaltare questo meraviglioso colore.