Smettere di fumare con l'ipnosi - Notizie.it
Smettere di fumare con l’ipnosi
Guide

Smettere di fumare con l’ipnosi

Il fumo è la principale causa di morte prevenibile negli Stati Uniti. Molti governi statali e locali, così come le aziende, hanno iniziato campagne antifumo per aiutare le persone a smettere. Coloro che vogliono smettere provano qualsiasi cosa. Tuttavia, non tutti i metodi di lavoro funzionano per tutti. Un metodo per smettere di fumare è l’ipnosi. È necessario però fare attenzione quando si sceglie un programma di ipnosi per evitare di buttare via i vostri soldi.

Istruzioni:

  1. Fissate un appuntamento con un ipnotizzatore. Dovete sceglierne uno qualificato e abilitato in modo da poter fare delle ricerce sul soggetto prima di prendere appuntamento. Molto spesso sono gli psicologi che fanno l’ipnosi ed è stato verificato che 66 fumatori su 100 che si sono rivolti ad uno psicologo e si sono sottoposti all’ipnosi hanno smesso di fumare.
  2. Per smettere di fuamre non basta una sola sessione come dicono in televisione. Uno psicologo abilitato vi dirà infatti che ne servono almeno quattro.

    E’ stato verificato che quattro è il numero giusto di incontri e di sessioni di ipnosi per riuscire a smettere di fumare.

  3. Durante la sessione di ipnosi vi verranno date delle nozioni non solo su come prevenire la voglia di fumare ma anche su come sconfiggere l’abitudine di fumare. E’ fondamentale poi mettere in pratica tutti i consigli che avete ricevuto durante la sessione.
  4. Molti ipnotizzatori registrano le sessioni. Fatevi dare i nastri e riascoltateli a casa per continuare a seguire il metodo e le indicazioni corrette quando sarete soli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*