SMS: attenti agli accenti, vi costano il doppio! - Notizie.it

SMS: attenti agli accenti, vi costano il doppio!

Apple

SMS: attenti agli accenti, vi costano il doppio!


Un sms deve avere un peso di 140 byte. Finchè usiamo i caratteri normali abbiamo a disposizione, per ogni sms, 160 caratteri, ma se cominciamo a usare quelli speciali come l’accento (finchè, però, città), improvvisamente un sms da 160 diventa da 70e questo significa che dal 71esimo carattere in poi viene considerato un nuovo sms, con nuovi costi. Il solo accento, dunque, consumerebbe90 caratteri tra quelli che si hanno a disposizione.
Questa cosa, che non molti conoscono, è dovuta al fatto che gli accenti fanno parte di un vocabolario speciale che ha una codifica con un maggior peso in byte rispetto agli altri.
Quando si deve spedire un messaggino è meglio stare attenti ai caratteri che si usano. Per chi è abituato a spedirne tanti la differenza in termini di spesa potrebbe essere sostanziale.
E’ quello che risulta da un servizio di Emilio Casalini per reportime sul Corriere (link a fondo articolo).
Si tratta di un mercato lucrosissimo: secondo una stima fatta dal giornalista gli operatori del settore avrebbero realizzato, solo con gli sms, 200 miliardi di dollari.

Considerando che un sms medio dal peso di 140 byte costa 12 centesimi, se uno dovesse inviare un megabyte di sms spenderebbe quasi 900 euro, un costo esorbitante. Per alcuni cellulari come il Samung Galaxy, gli sms lunghi si trasformano in MMS e questo vuol dire costi esorbitanti per un semplice sms, cha variano a seconda del piano tarriffario scelto (min 50 cent).
Una possibile alternativa è data da applicazioni come WhatsApp o Viper per sfruttare magari reti Wi-Fi gratuite, che però a differenza del resto del mondo, risultano ancora poco diffuse da noi.
Questo il link del video esplicativo apparso sul corriere della sera:
http://www.corriere.it/inchieste/reportime/societa/come-si-raddoppia-costo-un-sms/c0f9bff6-6776-11e1-894d-3b3e16fcb429.shtml

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche