Snejider rischia di diventare un caso

Inter

Snejider rischia di diventare un caso

Cosa succede a Wesley Snejider? Quello che è stato forse il principale protagonista del Triplete nerazzurro, insieme a Milito, è ormai da mesi alle prese con una serie di infortuni che a poco a poco lo hanno portato ai margini della squadra, tanto da trascorrere più tempo ai box che in campo. Se è vero che con lui il gioco dell’Inter ha quei lampi che vengono invece a mancare quando si assenta, non essendo ancora il giovane Coutinho, nonostante i recenti progressi, l’uomo capace di accendere gli effetti speciali, è altrettanto vero che le sue ripetute assenze non solo stanno condizionando non poco la squadra di Ranieri, ma stanno anche alimentando uno stillicidio di voci e pettegolezzi che non contribuiscono alla serenità dell’ambiente. Proprio negli ultimi giorni, il quotidiano Libero ha provveduto a rilanciare con molta forza i sospetti che sono stati da più parti e ripetutamente avanzati sulla gestione della vita privata dell’asso olandese.

Se da un lato Snejider può fare quello che vuole, se ciò non va a ledere gli interessi della società che lo paga regolarmente e generosamente, dall’altro bisogna dire che il suo comportamento solleva grossi dubbi sulle reali intenzioni del giocatore. Sino a far spingere molti osservatori esterni, in particolare i suoi compatrioti, a parlare della chiara volontà del centrocampista di spingere Moratti a considerare con maggior forza l’ipotesi di chiudere anticipatamente il rapporto tra le parti, in modo da poter investire i soldi ricavati dalla sua cessione su un forte attaccante in grado di rimpiazzare in maniera adeguata Eto’o. Del resto, sono ormai due anni che Snejider accusa guai fisici che gli impediscono di rendere secondo il suo riconosciuto valore e un suo impiego a mezzo servizio non giova a nessuno, tanto meno ad una squadra che ha sempre più bisogno di certezze per potersi riproporre ai livelli più alti.

Se fino a questa estate sembrava impossibile pensare ad una Inter senza Snejider, sino a rintuzzare le offerte giunte da Oltremanica, in particolare dal Manchester United, oggi comincia a farsi strada in maniera sempre più netta l’ipotesi di una separazione che potrebbe convenire a tutti: al giocatore, che potrebbe monetizzare nel modo più congruo la sua crescita esponenziale mostrata nel primo periodo nerazzurro, e alla società che potrebbe ricavare una grossa cifra da poter reinvestire sul mercato, senza ledere quel Fair Play finanziario che sembra aver attecchito in maniera decisa in casa Inter.

Wesley Snejider
Wesley Snejider

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche