Soave Classico Doc Castello 2013, Cantina del Castello COMMENTA  

Soave Classico Doc Castello 2013, Cantina del Castello COMMENTA  

Dal 1961 nel meraviglioso Castello di San Bonifacio si può godere della bontà dei vini della Cantina del Castello, azienda vitivinicola di qualità, condotta ormai da oltre trent’anni da Arturo Stocchetti, coadiuvato dall’enologo Giuseppe Carcereri. Dai dodici ettari coltivati a vite, la cantina veronese produce circa centotrentamila bottiglie di vino all’anno, declinando il vitigno principe della zona, la Garganega, spesso a braccetto con il Trebbiano di Soave, nelle varie tipologie della denominazione Soave, dagli ottimi bianchi secchi, allo spumante brut, passando per il più dolce Recioto, un vino da dessert come anche l’Igt Passito Bianco Acini Dolci.


Ci versiamo nel calice il Soave Classico Doc Castello, composto da Garganega per il 90% e da Trebbiano di Soave per la rimanenza, proveniente dalla vendemmia 2013: il colore è un luminoso giallo paglierino chiaro, di buona consistenza nel calice da cui arrivano all’olfatto note fruttate di agrumi e mela; intesi sono poi i richiami minerali, molto profondi e precisi. Al palato scorre con dinamica freschezza e gustosa sapidità, di buona struttura, arriva ad un finale lungo e pieno, con una richiamo alla mandorla.


Fine ed elegante, lo proverei in abbinamento con i ravioli agli scampi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*