Social media marketing

Economia

Social media marketing

Nel social media marketing è indispensabile utilizzare dei messaggi ben strutturati che usino anche la giusta punteggiatura, cosicché possano avere un impatto diretto sul pubblico. Ecco di seguito una guida sulle migliori pratiche.

Un report compilato da Compendium dimostra infatti che la punteggiatura può aiutare a determinare l’efficacia dei messaggi di marketing sui social media. Ad esempio, si sconsiglia l’uso del punto interrogativo poiché sulle piattaforme social i post che lo utilizzano ricevono meno click. Il punto esclamativo va un po’ meglio e aiuta a ottenere più seguaci, mentre gli hashtag (#) sono davvero molto utili soprattutto per catturare l’interesse degli influencer.

 

Facebook, social network

Il momento migliore per inviare un tweet ai consumatori è l’ora di pranzo, ovvero tra mezzogiorno e le 14:00, mentre per quanto riguarda Facebook è tra mezzogiorno e le 17:00. Meglio coinvolgere gli utenti all’inizio della settimana: su LinkedIn il momento migliore è la domenica, su Twitter il mercoledì e su Facebook il lunedì.

È indispensabile essere brevi: c’è un costante dibattito sulla lunghezza ideale di un post e, secondo lo studio di Compendium, è bene mantenersi dall’una alle cinque parole. Infine, occhio alle regole grammaticali: è bene pubblicare messaggi di marketing che usino un linguaggio semplice e tradizionale, poiché in questo modo sarà raggiungibile da una gran parte del pubblico.

Trattasi di regole generali che comunque dovranno esser modificate in base al proprio target di mercato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...