Sogni di uccidere qualcuno? Forse non è solo fantasia COMMENTA  

Sogni di uccidere qualcuno? Forse non è solo fantasia COMMENTA  

sognare-omicidio-638x425

Sei un abituale “assassino onirico”? Ti capita spesso di sognare di commettere omicidi? Come mai la violenza fa capolino proprio nel momento in cui le persone sono più indifese, cioè durante il sonno? Due ricercatori tedeschi hanno elaborato la loro teoria riguardo ai sogni violenti in cui si fantastica di uccidere qualcuno. Secondo la ricerca tedesca chi fa spesso sogni di questo tipo è tendenzialmente, anche da sveglio, un soggetto più ostile ed aggressivo rispetto agli altri. Si tratta in genere di persone introverse, poco inclini a stabilire relazioni sociali. I sogni violenti non sono altro che l’amplificazione di esperienze vissute quotidianamente. Tale ricerca è stata condotta esaminando 439 studenti tedeschi a cui è stato chiesto di riferire i contenuti onirici, i ragazzi hanno riferito di ricordare circa due sogni alla settimana.


Il 20-35% degli studenti universitari presi in considerazione ha raccontato di aver sognato almeno una volta nella vita di uccidere qualcuno. La percentuale di “aggressivi onirici” è stata più alta tra gli uomini che tra le donne.

L’elemento comune  a tutti coloro che fanno sogni di questo tipo è un alto livello di aggressività anche da svegli. E’ possibile, cioè, che tali soggetti, essendo tendenzialmente chiusi e poco socievoli nella vita di tutti i giorni, manifestano le proprie emozioni in modo così violento durante i sogni notturni.

Ora la ricerca tedesca cercherà di approfondire le circostanze di tali “omicidi notturni” per ottenere altri elementi importanti sull’argomento.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*