Sonda russa cade sulla Terra. Italia, pericolo domenica mattina

Attualità

Sonda russa cade sulla Terra. Italia, pericolo domenica mattina


Sonda russa cade sulla Terra. Italia, pericolo domenica mattina
I frammenti pesano fino a 200 chili. La Phobos Grunt era stata lanciata verso Marte ma è rimasta in orbita per avaria

Alcuni frammenti della sonda marziana Phobos Grunt cadranno sulla Terra tra il 14 e il 16 gennaio e il momento di maggiore pericolo viene fissato alle ore 13:18 di Mosca, le 10:18 italiane, di domenica 15 gennaio.

Lo ha annunciato l’ente spaziale Roskosmos, dopo aver aggiornato i calcoli sulla probabilità di impatto con l’atmosfera della sonda lanciata all’inizio di novembre verso l’omonima luna marziana, ma rimasta in orbita terrestre a causa di un malfunzionamento dei motori del razzo vettore.

Secondo i tecnici russi, alcuni frammenti, fino a a 200 chilogrammi di peso, potranno precipitare sul pianeta prima di disintegrarsi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche