Sondaggio choc rivela che il M5S è in testa nei sondaggi, e subito c'è chi vuol cambiare la legge elettorale

Sondaggio choc rivela che il M5S è in testa nei sondaggi, e subito c’è chi vuol cambiare la legge elettorale

News

Sondaggio choc rivela che il M5S è in testa nei sondaggi, e subito c’è chi vuol cambiare la legge elettorale

Un sondaggio choc mandato in onda nel corso del tg di La7 nella serata di ieri ha rivelato che se si andasse a votare oggi, in un ipotetitco ballottaggio (con il sistema elettorate italicum) tra Pd e M5S, sarebbe il movimento fondato da Beppe Grillo a prendere in mano le redini del governo del paese. Per la prima volta, il M5S averebbe superato il consenso del Pd, e adesso la maggioranza trema di fronte a questi numeri, e c’è anche chi vorrebbe introdurre delle modifiche al sistema per far si che venga eliminato il ballottaggio e il premio di maggioranza venga assegnato alla coalizione che ottiene il 40%.

Almeno questa sarebbe la modifica che vorrebbe introdurre il deputato Giuseppe Lauricella il 28 ottobre, e il M5S è già infuriato per il possibile retrofront della maggioranza sull’Italicum: ‘ Giuseppe Lauricella, parlamentare Pd, si è inventato la clausola anti-M5S per evitare che possa vincere le elezioni.

Senza alcun pudore nella relazione del disegno di legge per modificare l’Italicum scrive: ‘Se si mantiene il ballottaggio si rischia al secondo turno un effetto Parma di dimensioni nazionali‘.

Il riferimento è al risultato di Parma, dove il M5S si aggiudicò la carica di primo cittadino con l’elezioni di Pizzarotti: ‘C’è il rischio continua Grillo che i cittadini scelgano il M5s come sta emergendo dai recenti sondaggi e non il Pd, un partito che candida indagati e condannati, che è dentro i principali scandali giudiziari italiani (Expo, Mose, Mafia Capitale solo per citarne alcuni) e nulla fa se non annunci. Il M5s al governo è un rischio inaccettabile per le poltrone e i privilegi dei partiti. Quindi Lauricella propone di abolire il ballottaggio e di dare premio di maggioranza soltanto nel caso in cui una lista superi il 40% dei consensi. E se nessuno oltrepassa questa soglia governo di coalizione. L’unico obiettivo del Pd è impedire al M5s di andare al governo, e lo fa come i bari, cambiando la legge elettorale’.

1 Trackback & Pingback

  1. Sondaggio choc rivela che il M5S è in testa nei sondaggi, e subito c’è chi vuol cambiare la legge elettorale | Braincell

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche