Sony licenzierà 10 mila lavoratori COMMENTA  

Sony licenzierà 10 mila lavoratori COMMENTA  


La crisi di vendite che ha colpito Sony ha indotto la multinazionale a decidere di effettuare un ampio taglio di personale licenziando, entro la fine dell’anno, almeno 10 mila lavoratori, cioè il 6% della forza lavoro.

Oltre a questo la Sony effettuerà cessioni di asset non strategici e meno redditizi, procederà a cedere le attività chimiche alla Development Bank of Japan, controllata dal governo di Tokyo, e per le attività nei cristalli liquidi di piccole e medie dimensioni effettuerà la fusione con Toshiba e Hitachi. Anche queste ultime con Panasonic e Sharp sono le principali vittime della concorrenza di Samsung, Lg e Apple.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*