Sorpassi azzardati e pericolosi: come funzionano il nuovo rilevatore che fa più paura dell’autovelox COMMENTA  

Sorpassi azzardati e pericolosi: come funzionano il nuovo rilevatore che fa più paura dell’autovelox COMMENTA  

Da oggi gli automobilisti non solo dovranno stare attenti ai tanto temuti autovelox ma, in alcune strade, si dovranno ben guardare anche da l’ultimo marchingegno a disposizione della polizia stradale.

A breve, infatti, verrà installato il cosiddetto “sorpassometro” nonché uno strumento in grado di rilevare i sorpassi particolarmente pericolosi e non autorizzati nei tratti di strada in cui è presente la striscia continua, e nei luoghi in cui sono presenti le corsie di emergenza .

Il nuovo strumento consentirà agli operatori della polizia stradale di ottenere direttamente alla centrale operativa le immagini e un video di quindici secondi dell’auto che ha effettuato l’infrazione.

Basterà solamente che l’automobilista percorra il terreno a cui è collegato il sorpassomentro per rischiare una multa che va dai 41 ai 1272 euro e addirittura una decurtazione di dieci punti dalla patente.

Le prove dell’infrazione arriveranno al comando provinciale che le invierà direttamente nell’abitazione dell’automobilista.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*