Sorpasso a destra in strada a senso unico: cosa sapere

Motori

Sorpasso a destra in strada a senso unico: cosa sapere

Sorpasso a destra in strada a senso unico: cosa sapere
Sorpasso a destra in strada a senso unico: cosa sapere

Il sorpasso a destra è sempre vietato, tranne nelle tre circostanze descritte dall’articolo 148 del Codice della Strada (CdS).

Attenzione però a non confondere le parole sorpasso e superamento pensando che siano sinonimi … niente di più sbagliato! Tra i due termini c’è una notevole differenza.

Il sorpasso è consentito sulla sinistra e, oltre ad alcune buone regole di buon senso da rispettare, prevede un immediato rientro nella corsia di marcia.

Il superamento, invece, non prevede un cambio di corsia e si ha quando si superano veicoli con velocità più ridotta della nostra.

Ricordiamo che rispettare il CdS ci aiuta a viaggiare più sicuri senza incappare in multe salate. Si va da 81 a 326 euro, più la decurtazione dei punti della patente.

Vediamo ora quando è possibile effettuare un sorpasso a destra in strada a senso unico.

Il sorpasso a destra in strada a senso unico: quando è lecito

Premesso che la manovra deve essere sempre effettuata sulla sinistra, esistono delle circostanze in cui è previsto il sorpasso a destra.

L’art.

148 del CdS permette il sorpasso a destra in strada a senso unico in soli tre casi.

Eccoli:

  1. il veicolo che ci precede intende svoltare a sinistra ed ha segnalato la manovra;
  2. l’auto che ci precede, previa segnalazione, vuole sostare a sinistra;
  3. è consentito il sorpasso a destra dei tram quando la larghezza della carreggiata è tale, da permettere la manovra in entrambi i lati.

Una quarta eccezione può essere rappresentata dal sorpasso di un veicolo sulla destra in autostrada senza cambio di corsia.

In questo caso però, il termine esatto da utilizzare è superamento.

Differenza tra sorpasso e superamento

Con il termine superamento, si intende il sopravanzamento in tutte le strade a senso unico di marcia di un veicolo su un altro per differenza di velocità. Deve quindi avvenire obbigatoriamente senza cambio di corsia.

Il sorpasso, invece, oltre ad alcune regole generali da seguire, prevede:

  • un cambio di corsia su strade con doppio senso di circolazione;
  • un immediato rientro nella corsia di marcia;
  • è consentito solo sulla sinistra, tranne nei tre casi precedentemente descritti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...