Sorrento: esonerato Sarri. In due per la successione - Notizie.it
Sorrento: esonerato Sarri. In due per la successione
Calcio

Sorrento: esonerato Sarri. In due per la successione

E’ finita l’avventura di Maurizio Sarri sulla panchina del Sorrento: il tecnico campano, ma toscano d’adozione, è stato sollevato dall’incarico nella tarda serata di lunedì, dopo il pesante rovescio subito dai rossoneri a Vercelli (0-4). Non ancora comunicato il nome del nuovo allenatore, due i nomi in lizza: Sasà Campilongo e Nello Di Costanzo, che al momento pare il favorito visti i tanti contatti avuti con la dirigenza già nelle scorse settimane. L’esonero è arrivato al culmine di un periodo negativo durante il quale il Sorrento ha vinto appena una partita delle ultime sette partite: fortemente negativo anche il rendimento esterno visto che l’ultima vittoria lontano dall’Italia Ginestra e compagni l’hanno vinta a Ferrara lo scorso 23 ottobre.

Salta quindi un’altra panchina eccellente tra le grandi della Prima Divisione che dopo tre mesi di stagione, ed ormai ad un passo dalla fine del girone di andata, ha fatto saltare tutti i pronostici estivi.

Dopo Spezia, Triestina e Frosinone anche a Sorrento si è dovuta guardare in faccia la realtà, che parla di un desolante -9 dal primo posto occupato dalla Ternana. E’ vero che i playoff distano solo tre punti ma i rossoneri erano considerati la grande favorita del girone, ed accusare un distacco così pesante da quella che rimane una formazione ripescata è davvero preoccupante. Quella di Sarri è la nona panchina a saltare nel girone A di Prima Divisione nel quale due squadre, Pavia e Foligno, sono già dovute ricorrere a ben due sostituzioni. L’esordio del nuovo allenatore avverrà domenica pomeriggio sul sintetico dell’Italia contro l’ostico Pisa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche