Sorteggi Euro 2016: l’Italia inserita in seconda fascia, si rischia il girone di ferro

Calcio

Sorteggi Euro 2016: l’Italia inserita in seconda fascia, si rischia il girone di ferro

Convocazioni Euro 2016 Croazia Italia

SORTEGGI EURO 2016 – I risultati delle amichevoli non hanno sorriso alla nazionale di Antonio Conte, con una sconfitta e il pareggio in extremis rimediato contro la Romania. Per questo motivo la posizione nel ranking Uefa del nostro paese non è migliorata e adesso il sorteggio in programma il 12 dicembre conterrà molte insidie. La nostra nazionale rischia di finire in un girone di ferro, con squadre di alto livello, che potrebbe rendere davvero irto il percorso degli azzurri.

Bisogna però aggiungere il fatto che le possibilità di accedere al turno successivo sono molte. Verranno stilati 6 gironi composti da quattro squadre, nei quali si qualificheranno le prime due e le quattro migliori terze, per questo motivo le possibilità di superare il primo scoglio rimangono comunque alte.

Nel novero delle 24 squadre che comporranno i gironi, ci sono, in pratica, tutte le formazioni dalla grande tradizione, eccetto l’Olanda, la grande esclusa, incapace di affermarsi in un girone, tutto sommato, abbordabile.

Sono molti gli incroci pericolosi che potrebbero riguardare gli azzurri, con il possibile accoppiamento con i padroni di casa della Francia, con la Germania oppure con i campioni in carica della Spagna, in fase calante, ma pur sempre temibili.

Le squadre di terza fascia annoverano insidie come la Romania e la Polonia di Lewandowsky, avversarie da prendere con le molle, mentre in quarta fascia bisogna tenere d’occhio la Turchia, l’Irlanda, e la sorprendente Islanda, autrice di un girone di qualificazione di assoluto spessore.

Le uniche squadre che non possiamo pescare sono le stesse inserite nella nostra fascia di competenza, vale a dire Russia, Svizzera, Austria, Croazia, Ucraina.

Ecco le quattro fasce dei sorteggi del 12 dicembre.

Urna 1: Spagna (campione in carica), Germania, Inghilterra, Portogallo, Belgio.

(Francia direttamente nel gruppoo A, non partecipa al sorteggio)
Urna 2: Italia, Russia, Svizzera, Austria, Croazia, Ucraina
Urna 3: Repubblica Ceca, Svezia, Polonia, Romania, Slovacchia, Ungheria.
Urna 4: Turchia, Irlanda, Islanda, Galles, Albania, Irlanda del Nord

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche