Sostanze chimiche nelle camere da letto ‘aumentano il rischio di allergia del bambino fino al 180%’ COMMENTA  

Sostanze chimiche nelle camere da letto ‘aumentano il rischio di allergia del bambino fino al 180%’ COMMENTA  

I bambini hanno fino a tre volte più probabilità di sviluppare malattie come l’asma e febbre da fieno a causa di sostanze chimiche presenti in alcune pitture murali e detergenti.

Leggi anche: Sane allergie

I ricercatori dell’Università di Karlstad in Svezia, hanno trovato che i ragazzi hanno fino al 180 per cento il rischio di sviluppare allergie, se sono stati esposti a sostanze chimiche note come PGEs nelle loro camere da letto.

Leggi anche: I sintomi dell’allergia alla fragola

Lo studio ha esaminato l’effetto delle sostanze chimiche PGE, che si trovano in alcune pitture murali e giocattoli di plastica e imballaggi.
Il professor Carl-Gustaf Bornehag, ha detto: ‘Lo studio dimostra per la prima volta che la concentrazione di PGEs, glicole propilenico e eteri glicolici, in camera da letto è legato ad un aumento del rischio di sviluppare asma, rinite ed eczema nei bambini.


‘L’aumento del rischio varia tra il 50 e il 180 per cento. Si è anche scoperto che una maggiore concentrazione di PGEs in aria interna è stata associata ai bambini manifestando anticorpi (IgE) contro gli allergeni come i gatti, cani, polline.

L'articolo prosegue subito dopo


‘Le nostre analisi hanno anche rivelato che l’uso di idropittura, così come detergenti a base di acqua, legati a una maggiore concentrazione di PGEs in aria nella camera da letto.’
I prodotti chimici possono essere trovati anche in alcuni giocattoli di plastica e imballaggi.

I ricercatori hanno studiato 198 bambini in età prescolare con asma e allergie con 202 controlli in Värmland, Svezia.

I campioni di aria sono stati prelevati dalle camere da letto dei bambini e otto gruppi di composti volatili sono stati analizzati.

I bambini sono stati poi esaminati dai medici, mentre i genitori hanno compilato un questionario di salute generale sulla salute della famiglia e stile di vita.
Il Professor Bornehag ha detto: ‘I nostri risultati, ancora una volta sollevano la questione degli aspetti connessi alla salute dell’uso di prodotti chimici nella nostra vita quotidiana.
‘In particolare quando si tratta di esposizione nei nostri ambienti domestici, poiché i bambini piccoli e donne incinte trascorrono gran parte del loro tempo e ci sono molte indicazioni che esporre i feti e i neonati è probabilmente più rischioso.’
Gli scienziati, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista PLoS One, hanno detto che era necessaria un’ulteriore ricerca sul modo in cui l’esposizione chimica durante l’infanzia potrebbe contribuire a malattie croniche.

Leggi anche

verdi
Donna

Occhi verdi: frasi più belle

Azzurri, nocciola, cerulei e verdi...ognuno ha gli occhi di un colore diverso e unico. Ad ogni colore la frase giusta: quelle più belle per gli occhi verdi. Gli occhi sono la nostra finestra sul mondo, lo specchio dell'anima. Marroni, nocciola, azzurri, cerulei, viola, verdi...ogni colore ha il suo fascino e cela un animo diverso. È importante trovare le parole giuste, quelle che sappiano parlare del colore e delle sue sfumature, ma anche del carattere della persona. Gli occhi che chiamiamo verdi in realtà hanno tonalità sempre diverse. Alcuni tendono più all'azzurro, altri al nocciola: sono comunque profondi e magnetici. Quali sono le frasi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*