Soul Calibur V COMMENTA  

Soul Calibur V COMMENTA  


I combattimenti corpo a corpo sono forse tra i più divertenti, per non dire stimolanti, nel mercato. Ci sono tonnellate di giochi grandiosi che potete scegliere, ma Soul Calibur V è forse uno dei migliori giochi di combattimento corpo a corpo fin dai tempi di Mortal Kombat.


Informazioni basilari

Come in tutti i giochi di combattimento, non c’è una trama complessa da seguire. Detto questo, Soul Calibur V, così come tutti gli altri episodi della serie di Soul Calibur, offre comunque una trama semplice, che vi permette di entrare in contatto con gli altri personaggi mentre giocate. Il gioco è incentrato sull’epica ricerca della leggendaria Soul Swords in ogni battaglia, portando il vostro personaggio sempre più vicino alla vittoria finale. Questo episodio della serie arriva diciassette anni dopo l’uscita di Soul Calibur IV ed è ambientato nell’Europa del XVII secolo. Come storico, lo scenario è qualcosa a cui ho prestato particolare attenzione e sono rimasta stupefatta dalla ricchezza di dettagli e dalla precisione di ciascun ambiente.


Dettagli

Forse uno degli aspetti più intriganti e toccanti di questo gioco è la facilità e la libertà con le quali potete combattere. Le restrizioni sulle mosse che potete fare sono minime, il che permette ai giocatori di creare attacchi combinati che sono unici per ogni giocatore. Il gioco sintonizza battaglia, movimento e sistemi visivi in modo che i giocatori possano creare attacchi unici con facilità e velocità. Il fatto che non ci siano restrizioni in battaglia, rende molto più semplice godersi il gioco e di mettere davvero alla prova le vostre abilità e il vostro talento in battaglia. Avete anche l’opzione di cambiare tecnica di combattimento e armi, che è interessante.


Anche lo scenario dovrebbe essere menzionato. Benché Soul Calibur originale contenesse delle immagini artistiche, questo episodio ha fatto centro. Lo scenario e le diverse ambientazioni che i personaggi possono incontrare durante la battaglia sono unici, belli e del tutto innovativi. I creatori si sono davvero concentrati sulla realizzazione di un gioco facile, per essere sicuri che ci fossero i minimi intoppi, il che rende gli attacchi e la difesa molto più facili. L’aspetto che ho apprezzato di più del gioco è che si possono personalizzare sia gli attacchi che la difesa.

L'articolo prosegue subito dopo


Piuttosto che dover usare attacchi e mosse tipici, che il vostro avversario può facilmente prevedere, potete coglierli completamente di sorpresa e creare i vostri attacchi personali e unici. Ero un grande fan di Mortal Combat, quando è uscito per la prima volta e questo videogioco ha lo stesso sapore, senza essere un’imitazione. Una cosa che mi piace particolarmente è la possibilità di affrontare gli attacchi tipici come attacchi frontali e combinarli con mosse speciali come calci e pugni, per creare mosse che danno l’impressione di finire in un modo e invece finiscono in tutt’altro. Creando attacchi unici, i vostri avversari non hanno idea di come difendersi, perché non sanno che attacchi anticipare. Anche i personaggi valgono la pena di essere citati: si possono usare personaggi pre-impostati o personalizzarli, il che aggiunge ulteriore interesse e un tocco personale al gioco.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*