Spagna-Turchia: probabili formazioni

Calcio

Spagna-Turchia: probabili formazioni

Il Gruppo D di Euro 2016 potrebbe emettere già verdetti alla 2° giornata, con la sfida delle ore 21 Spagna-Turchia.

Il match di Nizza è un crocevia per entrambe le Nazionali, dunque è assolutamente vietato sbagliare: la tradizione sorride ai 2 volte campioni d’Europa in carica, che in 10 sfide ufficiali con i turchi hanno perso solamente in una occasione.

La Spagna di Vicente Del Bosque, che all’esordio ha superato la Repubblica Ceca a fatica solo grazie ad un gol di Gerard Piquè al minuto 87, è imbattuta agli Europei da ben 12 anni (edizione 2004, sconfitta contro il Portogallo per 1-0), mentre è firmato dall’azzurro Antonio Di Natale (10 giugno 2012) l’ultimo gol subito dagli iberici sempre nelle fasi finali di Euro.

La Turchia di Fatih Terim (ex tecnico di Fiorentina e Milan in Serie A) ha perso contro la Croazia (decisivo Luka Modric) ma non intende però passare come vittima sacrificale, e punterà tutto sul cannoniere Burak Yilmaz. In campo anche il futuro interista Caner Erkin sulla corsia della fascia difensiva.

Le probabili formazioni di Spagna-Turchia.

Spagna (4-3-3): De Gea; Juanfran, Piquè, Sergio Ramos, Jordi Alba; Fabregas, Busquets, Iniesta; David Silva, Morata, Pedro.

CT Del Bosque

Turchia (4-2-3-1): Babacan; Gonul, Topal, Balta, Erkin; Tufan, Inan; Calhanoglu, Ozyakup, Arda Turan; Yilmaz. CT Terim

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche