Spainair non vola più COMMENTA  

Spainair non vola più COMMENTA  


La compagnia aerea spagnola Spainair ha smesso di volare, le gravi difficoltà finanziarie, 115 milioni di euro di debiti, hanno avuto il sopravvento. La decisione ha colto impreparati gli opertori aeroportuali e soprattutto i passeggeri, circa 22mila, che avevano prenotato voli per il fine settimana e che agli aeroporti di Barcellona, Madrid e delle Canarie non hanno potuto fare il check in e non hanno ricevuto alcuna comunicazione ufficiale. Ora anche i suoi circa 4 mila dipendenti, tra personale di terra e di aria, si troveranno senza lavoro e stipendio. Nata nel 1986 da una joint venture tra la svedese SAS e la messicana Viajes Marsansed, aveva tra i suoi maggiori azionisti la Regione Catalana e il Comune di Barcellona, ma dopo il fallimento della trattativa con Qatar Airways, che avrebbe dovuto acquisire il 49% della compagnia, la resa è stata definitiva. Da ricordare che a contribuire alle difficoltà finanziarie della Spanair vi fu, nel 2008, l’incidente aereo all’aeroporto di Madrid, quando in manovra di decollo un velivolo Spanair si schiantò al suolo provocando 154 vittime.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*