Spalletti caccia Francesco Totti dal ritiro, il Capitano torna a casa COMMENTA  

Spalletti caccia Francesco Totti dal ritiro, il Capitano torna a casa COMMENTA  

totti al tg1

Shock nel pre partita della Roma contro il Palermo: il Capitano Francesco Totti è stato esonerato dopo il ritiro da Luciano Spalletti che lo ha convocato per comunicargli che non scenderà in campo questa sera all’Olimpico, rimandandolo a casa. Una ‘rottura’ che rischia di essere definitiva, e che fa seguito alle parole di Totti al Tg1, in un’intervista nel corso della quale si è lamentato di essere pronto ed in forma ma di non essere mai schierato in campo. Con il contratto in scadenza a giugno il Capitano potrebbe ora decidere di interrompere il suo rapporto ultraventennale con i giallorossi e di accettare altre offerte, considerato il fatto che ne ha ricevute diverse da Emirati Arabi, Giappone ed Usa.


Con Spalletti la situazione non era delle migliori e si era già capito nelle ultime settimane: un rapporto ‘buongiorno – buonasera’, lo ha definito Totti nel corso dell’intervista, rammaricato che l’allenatore non gli abbia detto certe cose a voce al posto che a mezzo stampa.

Ma nelle ultime ore Spalletti sembra deciso a schierare il Capitano in campo proprio questa sera e lo aveva comunicato durante la conferenza stampa di ieri; l’intervista ha cambiato tutto, con l’esonero di questa mattina.

Non è chiaro al momento cosa potrà accadere nei prossimi giorni: nel mese di marzo Totti dovrebbe incontrare Pallotta sedendosi a tavolino per decidere il da farsi.

L'articolo prosegue subito dopo

Ma l’essere stato ‘cacciato’ dal ct giallorosso potrebbe aver cambiato tutto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*