Spara e uccide due giovani: 15enne shock, ‘uccidere è divertente’ COMMENTA  

Spara e uccide due giovani: 15enne shock, ‘uccidere è divertente’ COMMENTA  

Gli Stati Uniti sono sotto shock per le motivazioni legate a un efferrato duplice omicidio compiuto da un ragazzino di soli 15 anni avvenuto nelle scorse settimane. Il giovane si chiama Konrad Schafer ma è stato soprannominato “faccia d’angelo”, per via di un viso ancora molto giovane, in contrasto con il terribile omicidio da lui compiuto, quando ha ucciso due giovani di 17 e 22 anni. Tutto è avvenuto dopo che il padre ha regalato a Konrad un fucile calibro 45. Immediatamente il giorno seguente, il 15enne ha iniziato a sparare, insieme a un gruppo di amici, “per divertimento” e nel corso delle due settimane di violenza gratuita sono rimasti uccisi David Guerrero e Eric Roopnarire.


Konrad ha poi confessato alla polizia di aver ucciso i giovani e di averlo fatto perchè “uccidere è divertente”. Del gruppo di ‘aspiranti killer’ facevano parte anche una ragazza, la 17enne Victoria Rios, e due giovani di vent’anni Juan Sebastian Muriel e David Damus.

Avevano iniziato a prendere di mira case e negozi per poi passare ai bersagli ‘umani’.

Il capo della polizia di Kissimee Lee Massie, che ha annunciato gli arresti, ha dichiarato: “Non abbiamo indicazioni di sorta che le vittime stessero facendo qualcosa di male.

Sfortunatamente per loro, c’erano un paio di individui che avevano deciso di ammazzarli senza alcuna ragione.”

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*