Sparatoria Palazzo Chigi, brigadiere ancora in prognosi riservata

Cronaca

Sparatoria Palazzo Chigi, brigadiere ancora in prognosi riservata

Rimane ancora in prognosi riservata Giuseppe Giangrande, il brigadiere colpito alla gola da un colpo di arma da fuoco partito dalla pistola di Preiti, l’uomo che ha ferito tre persone davanti a Palazzo Chigi nel giorno del giuramento del nuovo governo. Secondo il bollettino medico stamane Giangrande è stato sottoposto a una “tracheotomia percutanea per facilitare la ripresa della respirazione spontanea”. Ci sarebbe un “lieve miglioramento e i medici sono cautamente ottimisti”, secondo quanto dichiarato dal direttore generale del Policlinico Umberto I, Domenico Alessio. Per il brigadiere continua la sedazione e, secondo quanto dichiarato sul bollettino, “ieri ha iniziato fisioterapia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche