Spezia – Avellino, probabili formazioni play off Serie B 26 maggio 2015 COMMENTA  

Spezia – Avellino, probabili formazioni play off Serie B 26 maggio 2015 COMMENTA  

spezia- avellino

Spezia – Avellino: le probabili formazioni.

Partono i play off di Serie B, la vincente affronterà in semifinale il Bologna.

Spezia – Avellino è una delle due gare dei play off di Serie B che si disputerà martedì 26 maggio 2015 al Picco di La Spezia; la vincente di questa sfida incontrerà in semifinale il Bologna di Delio Rossi.


Lo Spezia del tecnico Bjelica avrà il vantaggio di giocare in casa questa delicata sfida grazie al miglior piazzamento ottenuto in classifica nella regular season. La formazione ligure è in grande forma e potrà contare sul buonissimo momento di forma di alcuni suoi calciatori, uno su tutti Catellani protagonista di una splendida stagione. Il tecnico è pronto a schierare la miglior formazione possibile per avere la meglio sull’Avellino.

L’Avellino è già stato capace di battere lo Spezia in trasferta in questo torneo e spera di ripetersi domani dove è in palio l’intera stagione. Rastelli si porta dietro un dubbio amletico, chi schierare come punto di riferimento offensivo tra Castaldo e Comi, anche se quest’ultimo sembra in leggero vantaggio.


La gara sarà diretta dal Sig. Gavillucci.

Le Probabili Formazioni:

SPEZIA – Chichizola, Milos, Datkovic, Bianchetti, Migliore, Juande, Brezovec, Kvrzic, Catellani, Situm, Nenè.

AVELLINO – Frattali, Almici, Ely, Pisacane, Visconti, D’Angelo, Arini, Zito, Sbaffo, Comi, Mokulu.


 

Leggi anche

Totti parla del suo futuro
Calcio

Totti parla del suo futuro

Francesco Totti, ieri sera, ospite a L'Intervista di Maurizio Costanzo, parla del suo futuro calcistico e si lascia andare. Ecco le sue parole. Ieri sera, all'Intervista di Maurizio Costanzo, l'ospite è stato il capitano della Leggi tutto
About Patrizio Annunziata 924 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*