Spiagge a Genova levante

Viaggi

Spiagge a Genova levante

Genova Levante

Da Camogli alle spiagge all’interno dell’area urbana, la zona di Genova Levante offre molte alternative a chi cerca un luogo ideale per una giornata in spiaggia.

Finalmente è arrivata l’estate, tempo di sole, di mare e di divertimento. La Liguria è una delle mete estive preferite da molti turisti, grazie alle sue bellissime spiagge; anche nei dintorni di Genova in direzione Levante ci sono diverse spiagge libere e attrezzate. Ecco un breve elenco delle migliori tra quelle che si trovano a Genova Levante e le indicazioni per raggiungerle partendo dal centro del capoluogo ligure. Dalle spiagge libere a quelle dotate di tutti i comfort, c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta!

Le spiagge di Genova Levante

Nella vera e propria zona di Genova Levante si trovano molte spiagge, facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici dal centro cittadino: partendo dalla zona Fiera e spostandosi in direzione Levante si incontrano nell’ordine Corso Italia, Boccadasse, Vernazzola, Quarto e Quinto. Se, invece, sei disposto a uscire dalla città vera e propria, ti consigliamo le spiagge di Bogliasco, Pontetto, Pieve Ligure, Sori, Recco e Camogli, tutte comunque semplicissime da raggiungere sfruttando i trasporti pubblici.

Corso Italia e Boccadasse

Vicino al centro cittadino, lungo Corso Italia puoi trovare una serie di stabilimenti balneari con cabine, piscina, ristoranti, campi da calcetto e ping pong.

Raggiungibili con l’autobus (linee 31 e 15), sono le spiagge più vicine alla città, anche se il bagno in mare non è consigliato a causa del traffico marittimo. Invece in fondo a Corso Italia si trova la spiaggia di Boccadasse, con il tipico e pittoresco borgo di pescatori. Si tratta di un luogo suggestivo, ideale per prendere un po’ di sole e rilassarsi.

Boccadasse

Vernazzola, Quarto e Quinto

Proseguendo in direzione Levante si trova Vernazzola in zona Sturla, una spiaggia poco nota anche ai Genovesi e molto simile a Boccadasse per la presenza delle tipiche case liguri di pescatori. Puoi trovare numerosi autobus che portano a questa spiaggia: dalle linee 31, 15 e 43 devi scendere a Piazza Sturla e poi imboccare via Chiginzola fino ad arrivare al mare. Anche a Quarto (zona Quarto dei Mille) ci sono diversi stabilimenti balneari, oltre a una spiaggia libera e a scogliere su cui ci si può sdraiare per prendere il sole.

Puoi arrivare in treno o con l’autobus (31 e 15).

A Quinto (zona Quinto al Mare), raggiungibile con il treno o con l’autobus (15, 17), c’è una bella spiaggia libera, nota come spiaggia dello Scalo, frequentata soprattutto da giovani e giovanissimi. La spiaggia, dispone di un baretto e di docce, quindi è la meta ideale per i ragazzi. Inoltre, se c’è troppo caldo potrai sempre trovare ristoro nei giardini del lungomare, in cui potrai passeggiare al fresco. Insomma, nella città di Genova le alternative non mancano e si adattano sia a chi ama la spiaggia libera che a chi preferisce quella attrezzata.

Vernazzola

Bogliasco e Pontetto

Appena fuori città ma sempre in zona Genova Levante si trova Bogliasco, che si raggiunge facilmente anche in treno o in corriera: si scende alla stazione e si prosegue verso la piazza della chiesa. Da qui la passeggiata al mare conduce a diverse spiagge. Per chi, invece, arriva in macchina c’è un parcheggio a pagamento davanti alle piscine, nella zona bassa del paese.

Chi poi volesse proseguire la passeggiata può facilmente raggiungere la zona di Pontetto, dove si fermano anche alcuni treni. Qui si scende al mare tramite piccole mulattiere e si arriva a gruppi di scogli poco frequentati.

Bogliasco

Pieve Ligure e Sori

A Pieve Ligure si arriva in treno, in corriera o con mezzi propri. Dalla stazione si scende lungo una stradina che conduce al mare: qui non ci sono spiagge vere e proprie ma un vasto terrazzone, scogli e calette. Inoltre la zona dispone di un bar sulla spiaggia e di docce. Anche Sori è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici e offre una spiaggia piuttosto vasta con numerosi locali, bar e ristoranti. Adiacente alla spiaggia vi è una piscina con la possibilità di affittare lettini e ombrelloni a cifre decisamente basse.

Pieve Ligure

Recco, Camogli e San Fruttuoso

A Recco si arriva in treno o in corriera. La spiaggia è di sabbia e sassi, il mare è abbastanza pulito e ci sono anche stabilimenti balneari e servizi di ristoro.

Una delle spiagge più belle, tuttavia, è Camogli, un borgo bellissimo a ridosso del mare raggiungibile in treno. Qui ,troverete una spiaggia di sassi con mare cristallino e pulito, a due passi da Portofino. Si tratta, quindi, della meta ideale per chi dopo una giornata di mare non vuole rinunciare a una passeggiata tra gli yacht ormeggiati a Portofino.

Da Camogli inoltre partono battelli con i quali si può raggiungere S. Fruttuoso, un luogo davvero suggestivo caratterizzato da una piccola spiaggetta e una splendida abbazia incastonata in una insenatura. Si tratta di una piccola meraviglia che vale la pena di visitare, ma attenzione: la spiaggia tende a riempirsi facilmente di turisti, quindi ti conviene arrivare abbastanza presto se vuoi aggiudicarti lo spazio necessario per stendere il telo da bagno!

San Fruttuoso

Per saperne di più

Per gli amanti della bicicletta e per i più avventurosi in passeggiata, potete ammirare la bellezza dei luoghi intorno a Genova Levante seguendo gli itinerari proposti dalla seguente guida!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche