Le spiagge più care d’Italia: la classifica

Viaggi

Le spiagge più care d’Italia: la classifica

Le spiagge più care d'Italia: la classifica
Le spiagge più care d'Italia: la classifica

Quando l'estate è alle porte, c'è chi prenota subito la sdraio e l'ombrellone in spiaggia per non pagare troppo. Ecco le spiagge più care in Italia

Dopo lunghi mesi di scuola e di lavoro, si sogna solamente di andare in vacanza per le spiagge italiane. Purtroppo molte spiagge sono private e non pubbliche e hanno un costo elevato. Ma vediamo in dettaglio quali sono le spiagge più care d’Italia.

Spesso per poter risparmiare qualche soldo senza rinunciare alla spiaggia, vi sono molte offerte che partono qualche mese prima della stagione estiva. Chi si è fatto le ossa, sa bene dove e quando cercare tali offerte ma se si arriva a cercare una spiaggia con ombrellone e sdraio liberi durante i mesi estivi, beh, deve fare i conti con il proprio portafogli.

Le spiagge più care: Classifica

La classifica che andremo a leggere di seguito, si basa secondo le statistiche aggiornate ad oggi del Codacons.

Venezia

Venezia ha il primato assoluto per la spiaggia più cara d’Italia. L’Hotel Des Bains di Venezia ha un costo che arriva fino a 355 euro al giorno.

Offre lidi esclusivi di gran lusso con tende dove sono situate sdraio e ombrelloni, stanze in riva al mare e letti a baldacchino. Ovviamente ha anche cassaforte dove poter riporre oggetti di valore o gioielli.

Forte dei Marmi

Un’altra spiaggia cara, è Forte dei Marmi che si trova in Toscana. Offre tende per quattro persone con tavoli, sedie e cassaforte. Ma non solo, anche due lettini, due sdraio e quattro teli da mare e cassapanca. Una persona viene a pagare circa 290 euro al giorno per questo tipo di servizio.

Marina di Pietrasanta

Anche questa spiaggia si trova in Toscana, si paga circa 250 euro al giorno per una tenda con due sdraio, due lettini, tavolino e sedia.

Porto Cervo

Questa spiaggia invece si trova in Sardegna ed ha lo stesso prezzo della spiaggia Marina di Pietrasanta. Offre però un ombrellone con piscina, doccia, due lettini, spogliatoi e parcheggio privato.

Lerici

Nella spiaggia di Lericia, in Liguria, non ci si può lamentare per il prezzo e il servizio offerto.

Il costo ammonta intorno ai 230 euro per un massimo di quattro persone con un ombrellone, un telo da mare per un lettino.

Costa Smeralda

Già solo il nome, vi fa capire che sia costosa, invece non è cosi. Costa Smeralda si trova in Sardegna ed è la spiaggia meno cara rispetto alle spiagge sopracitate. Le spiagge costano solo 120 euro al giorno con il servizio incluso.

Salento

Questa spiaggia si trova in Puglia ed offre due lettini con una cabina per un costo di 100 euro al giorno.

Vi sono poi altre spiagge, secondo il Codacons, molto popolari per via del prezzo ma meno esclusive come Capalbio, verso la fine della Toscana, provincia di Grosseto, offre 50 euro al giorno per due lettini mentre Capri, provincia di Napoli, un lettino costa 28 euro al giorno.

Come potete vedere, secondo la classifica, siete ancora in tempo per prenotare o spendere gli ultimi giorni di vacanza al mare prima che iniziano le scuole e le lunghe giornate lavorative.

Non aspettate troppo… altrimenti salgono i prezzi!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche