Spiegel, duro attacco a Beppe Grillo COMMENTA  

Spiegel, duro attacco a Beppe Grillo COMMENTA  

“Grillo è un antidemocratico, è l’uomo più pericoloso di Europa”, così scrive l’editorialista Jan Fleischhauer sullo “Spiegel” on line, il sito del famoso settimanale tedesco. Il leader del Movimento Cinque Stelle viene definito “un antiparlamentare radicale” e un “antidemocratico”. Il giornalista tedesco azzarda anche un paragone: “Grillo è come Mussolini, trae origine dall’odio contro i politici e contro i tedeschi”.


Lo stesso confronto tra Grillo e il Duce è stato fatto dal giornalista inglese Nicholas Farrell. L’editorialista dello “Spiegel” è lo stesso che, a proposito del comandante della Costa Concordia Schettino, scrisse che non c’era da meravigliarsi che fosse italiano e non di altra nazionalità.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*