“Splendore” di Margaret Mazzantini

Cultura

“Splendore” di Margaret Mazzantini

Libro del giorno: la Mazzantini e dolorosa storia gay

Margaret Mazzantini in “Splendore” racconta la storia di due uomini, la loro istintiva attrazione, il loro difficile e intenso amore attraverso gli anni, tra negazioni e scoperte, incontri irresistibili e sconvolgimenti, entusiasmi e drammatici dolori, malvissuta tra speranze, illusioni e rimpianti. Due che più diversi non si può. Guido, figlio unico di famiglia agiata e con uno zio intellettuale, ateo, che fa una bella carriera come storico dell’arte e finirà per vivere a Londra; Guido, figlio della portiera del palazzo e con una sorella, credente e sempre un po’ rancoroso verso i signori che abitano i piani alti, che fatica per ottenere il minimo e finirà a lavorare in una trattoria. Tutti e due, nel cercare di fuggire uno dall’altro, si sposeranno: Guido con una raffinata e colta giapponese che un giorno lo lascerà vedovo e, lui crede, finalmente libero, Costantino con una maestra, Rossana, da cui avrà un figlio sfortunato, Giovanni.

‘Splendore’

di Margaret Mazzantini

(MONDADORI, pp.310 – 20,00 euro)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...