Sporchi da morire. - Notizie.it
Sporchi da morire
Roma

Sporchi da morire

“Gli inceneritori sono veleno, questa è la sporcizia, la corruzione”. Tra il proliferare senza senso degli inceneritori in Italia mentre nel resto del mondo scompaiono, i danni devastanti e l’indifferenza generale, Carlo Martigli, scrittore e giornalista, mette insieme, documento dopo documento, un progetto di ampio respiro presentato questa sera in anteprima al Nuovo Cinema Aquila, Sporchi da morire.

Come un pericolo invisibile, il tema di fortissima attualità che riguarderà soprattutto le future generazioni dimostra il pericolo imminente degli inceneritori producendo micro e nano particelle altamente dannose, realtà scottante che nonostante tutto in Italia rappresenta un vero e proprio business. Il documentario si compone di video ripresi dal web, reportage compiuti in ogni angolo del mondo e, ad avvalorarne le tesi, testimonianze ed analisi di fama internazionale ed interviste ai maggiori esperti mondiali. Di fronte allo sgomento del perché la questione così urgente non venga resa chiaramente visibile, il film, un progetto ambizioso che già sta conquistando il mondo con milioni di adesioni, racconta come il tema affrontato sia inderogabile e “invisibile inquinamento del nuovo millennio”.

Martina Bonichi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche