Sposarsi a S. Valentino COMMENTA  

Sposarsi a S. Valentino COMMENTA  

Il giorno di S. Valentino è il giorno più romantico dell’anno quindi quale data migliore per un matrimonio? Organizzate un tradizionale tema con un cuore rosso o scegliete addobbi e colori meno tradizionali per un tocco di stravaganza.

Leggi anche: Come apparecchiare tavola romantica a San Valentino

Colori e addobbi

1
Scegliete i classici colori e schema di S. Valentino con le partecipazioni e le tovaglie bianche e rosse.

2
Usate rose rosse, bianche e rosa per il bouquet, la boutonnières e i centrotavola.


3
Aggiungete candele bianche come decorazioni per creare una atmosfera romantica.

4
Appendete luci bianche e rosse al ricevimento per una illuminazione più discreta.

5
Usate fili di perle finte per abbellire le tavole e i centrotavola.


6
Usate dei segnaposto in argento tipo portafoto d’antiquariato per segnare i posti a tavola.

Il Menu

1
Offrite agli ospiti dei cocktail rossi e rosa tipo margarita ai mirtilli rossi, mimosa (Bellini) al melograno e un ponch di frutta vecchio stile.

L'articolo prosegue subito dopo


2
Scegliete prelibati antipasti da servire in piedi tipo salmone affumicato su tartine a forma di cuore o le ostriche, note per il loro potere afrodisiaco, su una mezza conchiglia.

3
Fate servire della tagliata di manzo o filetto di manzo come portata principale per far dimenticare agli ospiti il freddo dell’inverno.

4
Accompagnate il piatto principale con una purea di patate e asparagi al limone e dei panini al latte a forma di cuore.

5
Scegliete una voluttuosa torta al cioccolato sempre a forma di cuore che verrà riempita con marmellata di ciliegie o lamponi per un tocco di colore e sapore. Decorate infine la torta con delle foglie dorate.

6
Offrite come bomboniere agli ospiti delle scatoline bianche piene di cioccolatini e legate con un nastro rosso o dorato.

Consigli

Abbinamenti di colori meno tradizionali sono rosso e rosa, rosso e oro, rosso e nero o bordeaux e oro.

Leggi anche

Donna

Fanghi Geomar a freddo: opinioni e prezzo

Fanghi Geomar, un toccasana per rimodellare il proprio corpo e per conferire una silhouette snella e levigata I fanghi Geomar utilizzano i principi attivi contenuti nelle alghe e sono mescolati con altri ingredienti ed oligoelementi del Mar Morto. Un composto questo che uniti al principio attivo consente di fondere sulla propria epidermide la consistenza del fango, l’effetto che ottiene non è di certo medicale ma solo ed esclusivamente estetico, non agisce sulle zone adipose dell’epidermide. Non agendo sull’eccesso di adiposità, i fanghi Geomar vantano solo ed esclusivamente un effetto cosmetico e sono di diversi tipi, qui di seguito enucleabili: il fango Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*