Sposarsi d’estate in spiaggia COMMENTA  

Sposarsi d’estate in spiaggia COMMENTA  

I matrimoni in spiaggia durante l’estate sono un classico per celebrare il momento più importante della propria vita. Visto il clima temperato potete scegliere di tenere sia la cerimonia che il ricevimento all’esterno. Uno stile rilassato e casual renderà il matrimonio semplice ed elegante.

Matrimonio di sera
Le giornate sono particolarmente lunghe e calde in estate quindi scegliete un matrimonio di sera o al tramonto. La sera vi permette di organizzare un matrimonio più intimo e romantico magari in spiaggia con i falò e le lanterne sotto una trapunta di stelle a renderlo memorabile.


Fiori
I fiori estivi sono molto colorati. Se volete organizzare un tema floreale raggruppate parecchi mazzi di fiori. Scegliete uno o due tipi di fiore come tema primario e procedete. Le scelte più comuni sono: calle e rose. Se volete un tocco più moderno potete usare le gerbere e rami di ciliegio. Potete anche mescolare mazzi di fiori alle decorazioni.


I colori della spiaggia
Enfatizzate la località prescelta, la spiaggia, usandone i colori come fonte di ispirazione. Scegliete il turchese, i blu e i verdi nelle varie sfumature. Aggiungeteci un giallo pallido o il classico bianco per dare un tocco di eleganza ad un evento molto rilassato.

L'articolo prosegue subito dopo


Temi casual
Mantenere casual un matrimonio estivo è una scelta importante, aiutano anche gli ospiti ad arrivare rilassati al matrimonio che è sempre un evento stressante e richiede tempo. Sottolineando il tema rilassato aiuterete gli ospiti ad ambientarsi velocemente. Scegliete ad esempio un tema marino per sfruttare la spiaggia. Gli ospiti potrebbero andare scalzi e indossare abiti leggeri per una eleganza rilassata. Decorate la spiaggia con ninnoli marini tipo dollari di sabbia, pezzi di legno e altri elementi ispirati al mare per decorare con un minimo sforzo e avere il massimo impatto. Per quanto riguarda il ricevimento organizzate un picnic o una grigliata di frutti di mare sulla spiaggia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*