Sposarsi in Tailandia COMMENTA  

Sposarsi in Tailandia COMMENTA  

Sposarsi in Tailandia può essere romantico e delizioso. Che siate cittadini il matrimonio è riconosciuto nel paese e vi offre alcuni vantaggi soprattutto per gli stranieri che sposano un/a cittadino/a e desiderano rimanere lì.

Leggi anche: Dove andare in viaggio di nozze: primavera ed estate


1
Per prima cosa andate alla vostra ambasciata in Tailandia e firmate una dichiarazione dove attestate di non essere già sposati e fatela autenticare. A seconda dei paesi il costo dell’autenticazione cambia.

Leggi anche: Cosa scrivere nella lista di nozze: idee


2
Fate tradurre la dichiarazione giurata così che venga accettata dal governo tailandese. Le tariffe della traduzione sono variabili quindi guardatevi attorno.

3
Spedite o consegnate a mano l’originale e la traduzione al Ministero degli Affari Esteri Tailandese per le verifiche. Il costo della verifica è di circa 10€.


4
Portate la dichiarazione controfirmata dal ministero ad un amphur (ufficio governativo locale). Dietro il pagamento di una piccola parcella vi verrà fornito un certificato di matrimonio che vale la pena di incorniciare!

Leggi anche

Collane buoni propositi: i prezzi
Donna

Collane buoni propositi: i prezzi

Buoni Propositi è una marca di gioielli nata da pochissimi anni. In poco tempo è riuscita a conquistare moltissime donne. Ogni collana ha un ciondolo con un proposito diverso. Buoni Propositi è un marchio nato, precisamente, il 1 dicembre dell'anno 2014. Proprio durante il corso di un aperitivo, tra amiche, arriva l'idea dei 10 Buoni Propositi. Ogni anno, ognuno di noi, decide di fissare dei propositi da portare a termine. Per tale motivo, quale modo migliore per ricordarli se non attraverso dei gioielli? Quest'ultimi sono i migliori amici delle donne, sin dai sempre più antichi. Sia che si tratti di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*