Sposo ubriaco alle nozze, ‘sostituito’ con il fratello COMMENTA  

Sposo ubriaco alle nozze, ‘sostituito’ con il fratello COMMENTA  

La famiglia di uno sposo indiano ha mandato a monte l’unione fra la figlia e il pretendente perchè l’uomo aveva alzato troppo il gomito.

Leggi anche: La localizzazione del moderno commercio al dettaglio in India: fortuna o inganno?

Arriva dall’India una curiosa notizia di cui probabilmente i futuri sposi italiani faranno tesoro. Siamo a Patna e durante il giorno delle nozze lo sposo si presenta ubriaco, in condizioni pietose.

Leggi anche: India, studenti morti per selfie: volevano salvare amica scivolata nella diga

Le famiglie dello sposo e della sposa non hanno trovato affatto divertente il comportamento dell’uomo e hanno pensato che avesse di gran lunga esagerato. Ma come rimediare ad una situazione tanto imbarazzante? Non c’è problema, basta rispolverare il fratello sobrio!

Lo sposo infatti aveva un fratello minore fino a quel momento sobrio, ed è bastato alla famiglia della donna per essere il nuovo candidato ideale per la figlia.

L’ufficiale della polizia  Madho Singh, del villaggio di Bihar, ha raccontato: “Lo sposo era ubriaco ed è stato riferito abbia aggredito alcuni degli ospiti quando la famiglia della sposa lo ha cacciato”.

L'articolo prosegue subito dopo

Tutto bene quel che finisce bene, anche se lo sposo mancato adesso teme che la notizia del fattaccio faccia presto il giro del paese e che nessuna donna lo vorrà mai più al suo fianco.

Leggi anche

Austria: Van der Bellen è il nuovo presidente. La sconfitta dell'estrema destra
Attualità

Austria: Van der Bellen è il nuovo presidente. La sconfitta dell’estrema destra

 A cento anni  dalla morte dell'imperatore più amato, Francesco Giuseppe, l'Austria si riscopre epicentro di un destino europeo. Anche le elezioni presidenziali di oggi potrebbero segnare la fine di un mondo, di un  " mondo di ieri" come avrebbe detto Stefan Zweig, quello dei partiti tradizionali, quello del liberalismo democratico e quello del solido europeismo austriaco. La sfida è tra il candidato di quel mondo, Alexander Van der Bellen, e il rappresentante del populismo nazionalista, Norbert Hofer, esponente di un partito, la Fpoe, schizzato alle stelle in tutti i sondaggi cavalcando gli istinti più bassi provocati dalla crisi dei profughi del 2015. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*