Spotting e dolore addominale

Wellness

Spotting e dolore addominale

Secondo il National Institutes of Health, durante le mestruazioni è normale per una donna avere un sanguinamento vaginale per circa quattro giorni. Lo spotting e il dolore addominale che si verificano tra i cicli o dopo la menopausa potrebbe essere un segno di un grave problema di salute.


Spotting e dolore addominale
Lo spotting è un sanguinamento vaginale che si verifica tra i cicli, durante la gravidanza o dopo la menopausa. Il dolore addominale che lo accompagna si sente come crampi o pressione nel basso addome o dolore acuto nella parte superiore dell’addome.

Durante la gravidanza
Se si è nelle prime fasi della gravidanza, sanguinamento e dolore addominale potrebbero essere causati da un aborto spontaneo o una gravidanza extrauterina. Dopo il primo trimestre, potrebbero esserci sintomi di distacco di placenta, quando la placenta si stacca dalla parete uterina, o placenta previa, quando la placenta sta troppo in basso e copre il collo dell’utero.

Altre cause
Spotting e dolore addominale possono essere anche sintomi dei fibromi uterini o il cancro uterino.

Considerazioni
Siccome le condizioni che possono causare dolori addominali e spotting sono gravi, non attendere che il sanguinamento si fermi a contattare il medico.

Trattamento
Una gravidanza extrauterina può essere trattata con i farmaci e la chirurgia per riparare la tuba di Falloppio.

Il distacco della placenta e la placenta previa possono essere trattati con il riposo a letto o la nascita immediata del bambino. Il medico può aiutare a determinare la migliore linea di trattamento per fibromi uterini o il cancro, che potrebbe comportare l’intervento chirurgico, radioterapia o chemioterapia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche